Utente 175XXX
Buongiorno,

Vi scrivo per porvi un quesito:

In seguito ad aver letto diverse informazioni contrastanti sulle possibilità di contagio HIV tramite il sesso orale insertivo/passivo, ho deciso di rivolgermi a voi per chiarire un dubbio che mi afflige da qualche giorno.

Mi sono recato in un centro massaggi all'estero. Con mio stupore la massaggiatrice non si é limitata al solo massaggio della schiena e degli arti ma é passata alle parti genitali. In un secondo momento mi sono accorto che aveva cominciato a praticarmi del sesso orale non protetto.

Il contatto sarà durato al massimo un minuto.

Non ho notato né sangue né lesioni visibili di alcun tipo sul pene.

Essendo molto preoccupato a causa di questo evento inatteso, ho cercato informazioni sui rischi di contagio tramite sesso orale insertivo/passivo: alcuni siti (Isituto Superiore di Sanità, lila, aids svizzero, croce rossa spagnola, servizio regionale aids emilia romagna, Anlaids, ministero della salute francese, etc) escludono ogni rischio per la parte passiva/insertiva del rapporto a meno che non siano presenti ingenti quantità di sangue, altre fonti invece indicano tale comportamento come moderatemente rischioso.

Dal momento che nessun segno di sanguinamento o lesioni era visibile e che il contatto é stato di durata limitata, mi domando se effettivamente posso stare tranquillo o se secondo le modalità che vi ho descritto si tratta di un comportamento a rischio e quindi devo effettuare il test e astenermi da rapporti non protetti.

E ancora, in presenza di sangue quest'ultimo dovrebbe essere presente in quantità tali da essere visibile occhio nudo?

Nel rigraziarvi anticipatamente per il consulto vi porgo distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,in altra sessione,Le e' stata data una riposta esaustiva a 360 gradi,quindi,ritengo superfuo,fuorviante e poco rispettoso per il Collega Laino,che Lei ritorni sul problema nel medesimo forum.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dott. Izzo,

Innanzitutto tengo a precisare che non è mai stata mia intenzione mancare di rispetto al Dott. Laino di cui ho apprezzato il consulto che mi ha gentilmente fornito. Quest'ultimo riguardava le MST in generale.

Ritengo fuorviante il fatto che ci siano pareri discordanti in merito al sesso orale passivo anche all'interno di questo forum:

http://www.medicitalia.it/consulti/Andrologia/166863/Sesso-orale

Inoltre l'Istituto Superiore di Sanità con il Ministero della Salute hanno rilasciato il seguente documeto dove si afferma che il sesso orale passivo non è a rischio:

http://www.iss.it/binary/iss3/cont/20091125_DeR.pdf


Noi poveri utenti trovandoci di fronte a tali discordanze a chi dobbiamo credere quando otteniamo risposte diverse sullo stesso argomento da fonti ugualmente autorevoli?