Utente 178XXX
Egregio dottore, da qualche anno tentiamo di avere dei figli ma purtroppo senza risultati e allora un andrologo ci ha fatto fare degli esami tra cui il liquido seminale, lo studio delle microdelezioni della regione azf del cromosoma y e il cariotipo tutti gli esami eseguiti all'ospedale Umberto I di Roma. il risultato del LIQUIDO SEMINALE è:
VOLUME (>2.0ml.): 2.2ml
pH : 7.4
ASPETTO : acquoso
FLUIDIFICAZIONE : fisiologica
VISCOSITA' : diminuita
CONCENTRAZIONE SPERMATOZOI/ml (<20.000.000): <100.000
CONCENTRAZIONE EIACULATO : non valutabile
LEUCOCITI/ml : 400.000
ELEMENTI LINEA SPERMATOGENETICA : rari
CELLULE DI SFALDAMENTO : rare
CORPUSCOLI PROSTATICI : numerosi
OSSERVAZIONI : i nemaspermi osservati si presentano immobili ed
atipici, solo rari sono dotati di motilità discinetica
ed atipie a carico della testa.

IL RISULTATO DELLO STUDIO DELLE MICRODELEZIONI DELLA REGIONE AZF DEL CROMOSOMA Y:
L'analisi molecolare degli STS degli intervalli AZFa, AZFb, AZFc del cromosoma Y non ha messo in evidenza microdelezioni.

RISULTATO DELL'ANALISI DEL CARIOTIPO:
Diagnosi citogenetica: cariotipo maschile normale 46,XY
Diagnosi citogenetica: cariotipo femminile normale 46,XY

Valori esami del sangue ormonali tutti nella norma

Vi chiedo un vostro parere e un aiuto per sapere se ci potrà essere qualche possibilità.
Nel ringraziarvi , vi porgo i miei saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora,presumo che,prima di effettuare gli esami genetici (cariotipo) e di genomica molecolare (AZF),abbia eseguito i dosaggi ormonali,di cui non fa alcun cenno nel post,nonche' una (o piu') visita con relativa diagnosi andrologica.Il quadro seminale,molto compromesso.e' tale da indurre un andrologo a consigliare il ricorso alla Procreazione Medicalmente Assistita.
Ci aggiorni sulla storia clinica.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
cara lettrice,

mi associo al dottor Izzo confermando che con questo liquido seminale ( immagino ne siano stati effettuati altri con simili dati) una procreazione naturale appare pressocchè improbabile se non impossibile.
Ci sarebbero però gli estremi per utilizzare una procedura ICSI visto che sono presenti, comunque, spermatozoi mobili (quindi vivi !)
Si affidi ad una buona struttura di Procreazione Medicamente Assistita
cari saluti