Utente 170XXX
Gen.le dottore, vorrei sapere se, ed eventualmente quali rischi comporta eseguire colonscopia e gastroscopia con sedazione profonda.. il paziente viene intubato?
grazie
Distinti saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Ippati
20% attività
0% attualità
0% socialità
CEFALU' (PA)
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2010
gentile utente,
ovviamente tali procedure endoscopiche hanno dei rischi sia direttamente connessi alle procedure sia legati all'anestesia come in qualsiasi procedura medica e/o chirurgica. D'altro canto mi dice lei cosa nella vita è senza rischio?...Quando esce di casa al mattino lei sa di certo che rientrerà? Si tratta di procedure comunque fastidiose per le quali spesso si attua una sedazione ovvero la somministrazione venosa di farmaci ipnotici e/o sedativi. Non è prevista l'intubazione ma viene mantenuta l'attività respiratoria del paziente. Stia tranquillo si tratta di procedure di routine.
Spero di essere stato utile
cordialità
[#2] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
16% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile utente buon giorno, mi pare opportuno solo aggingere una informazione a quanto scritto dal mio collega:
Anche se non prevede la intubazione, la "Sedazione profonda"
deve rigorosamente essere fatta da un Anestesista ed in ambiente attrezzato. Il farmaco usato infatti, che provoca ipnosi (sonno) e quindi completa incoscienza di quanto l'endoscopista pone in atto, può avere effetti collaterali potenzialmente pericolosi se non si è in mani esperte ed in ambiente idoneo a fronteggiarle.
Cordiali saluti.