Utente 177XXX
Buongiono dottori, vi prego di aiutarmi!

Ho 27 anni ho fatto la TBC 4 anni fa curata per due anni.
Giorni scorsi ho fatto RC torace con questo esito:
Ispessimenti pleurici apicali a destra e strie fibrotiche in
subclaveare omolaterale.
FCV nei limiti
ad Aprile scorso ho fatto gli esami del sangue era tutto ok tranne
questi valori:
PDW (cv curva di distribuzione plt) 23 rif. 10-16
MPV (volume plt medio) 14.7 rif. 9.1-12.3
P-LCR (% di plt grandi) 61.3 rif. 16.4-44.2
Colesterolo 203 MAX 200
Ferritina 4 rif. 11-306
da evidenziare VES: 2 rif <15

Hanno qualche significato questi valori in relazione alla TBC?
Oppure indicano qualche altra patologia? La VES cosi' bassa indica
qualcosa?

Poi l'altro ieri ha fatto l'esame Quantiferon, forse
non serviva farlo? perchè risulterà che ho fatto la malattia o può
dare qualche informazione in più??

Volevo anche chiedere, forse esagero con le domande...
Esiste qualche esame del sangue che si può fare periodicamente
(frequentemente) per vedere se c'è il pericolo di riattivazione
della TBC (per proteggere le persone che mi stanno accanto)?

Grazie e scusate il disturbo per le mie molte domande
Distinti Saluti

[#1] dopo  
Dr.ssa Serena Rolla
28% attività
4% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
I valori ematici che ha segnalato non hanno alcuna correlazione con un'eventuale ripresa di malattia, tanto meno il valore basso di VES (che di per se' è un indice infiammatorio aspecifico). Il test Quantiferon permette di identificare una eventuale risposta immunitaria cellulo-mediata verso il batterio della tubercolosi ed è utile per la rilevazione di un' infezione latente o per confermare/escludere la malattia tubercolare sempre pero' in associazione ad ulteriori accertamenti clinici e diagnostici. Questo ed altri esami andranno eseguiti secondo tempi e modalita' che le verranno indicati esclusivamente dal medico specialista che la segue.
Cordiali saluti