Utente 178XXX
salve sono un ragazzo di 25 anni ho fatto ad aprile l'elettrocardiogramma sia sotto sforzo che normale....soffro di attacchi d'ansia.
faccio sport 5 volte alla settimana.
volevo chiedere se uno spavento improvvisio o un'eccitazione molto forte può avere conseguenze negative sul cuore o sul corpo in generale
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
in un individuo perfettamente sano, uno spavento o uno stato di ipereccitazione non è causa di particoleri disturbi.
Saluti
[#2] dopo  
Dr.ssa Angela Pileci
52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,

accanto alle informazioni del Collega, vorrei precisare che soffrire di attacchi di ansia è una condizione clinica che deve essere trattata.
Ha fatto bene a fare l'ECG, ma Le suggerisco anche di affidarsi ad uno psicologo/psicoterapeuta per poter gestire sempre meglio la sua ansia e superare queste crisi.

Saluti,
[#3] dopo  
Utente 178XXX

Iscritto dal 2010
si infatti sto facendo sedute da uno psicoterapeuta prima una volta alla sett ora una volta ogni 40 giorni dato che sono quasi guarito secondo lui anche se qualche volta tornano leggeri disturbi
[#4] dopo  
Dr.ssa Angela Pileci
52% attività
20% attualità
20% socialità
SESTO SAN GIOVANNI (MI)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2009
In bocca al lupo per il Suo percorso!