Utente 178XXX
Buongiorno, circa 3 anni fa ho osservato un pelo di barba sul mento chiaramente aberrante. Di diametro maggiore dei comuni peli, anche la sezione non era ellittica, bensì vagamente triangolare, comunque irregolare. Decisione sbagliata o no, l'ho estratto con una pinzetta. la radice era molto più grande, ma altrimenti normale. dopo poco più di due mesi il pelo é ritornato, e io ancora una volta l'ho estratto. dopo la terza estrazione non si é più riformato, al suo posto una piccola cisti di consistenza dura e non aderente ai tessuti sottostanti (si muove liberamente con la pelle). Nell'area immediatamente circostante la cisti non crescono peli, ma essendo la cisti molto piccola la cosa passa inosservata. Adesso però, sono 4 giorni che l'area é arrossata, la cisti é aumentata di dimensioni ed é dolente. Probabilmente si é infiammata. Ma la mia domanda é: si tratta con ogni probabilità di una comune cisti sebacea, oppure la sua natura (data la curiosa coincidenza del pelo abnorme che forse l'ha generata) potrebbe essere differente? Aggiungo che vivo in Germania e la lingua é un ostacolo. Grazie per l'attenzione.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Verosimilmente una cisti epidermica, da ritenzione. Il dermatologo può intervenire chirurgicamente , in genere con DTC
Cordialità