Utente 977XXX
In data 8 ott ho effettuato la mia prima donazione di sangue e sono stato sottoposto agli esami del sangue, Ecg e ad una visita medica. Ieri mi è arrivata a casa una busta contenente i rilustati dei varii esami. Quelli del sangue sono "perfetti" ma per quanto riguarda l'Ecg a lato c'è scritto: RITMO SINUSALE; BLOCCO DI BRANCA DESTRA INCOMPLETO.
Frequenza: 79 BPM
Intervallo PR: 136 ms
Durata QRS 104 ms
QT/QTc 372/421
Assi P-R-T 65 74 57

Il dato che mi arreca dubbi è "Blocco di branca destra incompleto"! Che cosa significa? Dovrei rivolgermi ad un cardiologo?

Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Fabio Fedi
28% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Il reperto elettrocardiografico che ti è stato riscontrato è estremamente frequente nei giovani sani, e non è relativo a nessuna patologia cardiaca. Probabilmente la parola "blocco" può spaventare, ma in questo caso puoi stare assolutamente tranquillo: si tratta di un piccolo ritardo nel sistema di trasmissione elettrica del cuore (noi diciamo "conduzione") assolutamente innocuo.
Cordiali saluti