Utente 178XXX
Vorrei sapere se la Water Crema è efficace sulle verruche vaginali. Io ne ho una di circa 2,5 cm. In alternativa cosa si fa in questi casi se la crema non dovesse fare effetto? Attualmente mi trovo all'estero per un anno, e non essendo nel mio paese non so come muovermi a livello medico. Questa crema potrebbe risolvere il mio problema? E efficace? Come faccio a sapere se durante il periodo di cura la crema sta facendo effetto? L'ho applicata solo 3 giorni come precritto nel bugiardino. In attesa di una risposta spero il piu presto possibile, ringrazio anticipatamente!
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

stia molto attenta a fare cose di questo genere: se veramente lei ha una malattia infettiva come una condilomatosi genitale, non pensi ad alcuna terapia fai da te e si rivolga prontamente dal dermatologo venereologo (specialista privato o centro pubblico) per chiarire e curare da subito questa patologia.


Anche all'estero è facile visitarsi in ambito pubblico: basta esibire la tessera sanitaria internazionale (quella blu con il codice fiscale che arriva a domicilio per intenderci).

cari saluti
Dott. LAINO, Roma
[#2] dopo  
Utente 178XXX

Iscritto dal 2010
Dottore mi scusi non ho specificato, io sono gia stata da un ginecologo di qui del posto, solo che parlando un altra lingua, ho preferito scrivere qui questo mio dubbio per avere piu chiarimenti. il ginecologo mi ha prescritto il farmaco, non ho fatto nessuna terapia fai da me...!! Potrebbe chiarirmi qualche dubbio?! La ringrazio!
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Ok, ora meglio si comprende il suo messaggio: ad ogni modo, ritengo che solo il Venereologo possa comprendere bene il problema: posso dirle personalmente, che non uso mai da subito terapie immunomodulanti prima di non aver elimianto fisicamente il/i condilomi (laserterapia, doatermocoagulazione): il rischio è a mio avviso doppio:
1. mancata eliminazione dei condilomi
2. dermatiti irritative da contatto anche molto importanti

cari saluti

Dott. LAINO, Roma
[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Ok, ora meglio si comprende il suo messaggio: ad ogni modo, ritengo che solo il Venereologo possa comprendere bene il problema: posso dirle personalmente, che non uso mai da subito terapie immunomodulanti prima di non aver elimianto fisicamente il/i condilomi (laserterapia, doatermocoagulazione): il rischio è a mio avviso doppio:
1. mancata eliminazione dei condilomi
2. dermatiti irritative da contatto anche molto importanti

cari saluti

Dott. LAINO, Roma