Utente 177XXX
sono una ragazza di 32 anni e da piu di un anno ormai ho un sintomo che peggiora sempre di piu : iinizialmente è cominciato saltuariamente ora è giornaliero, se non utilizzo alcuni accorgimenti che però limitano molto la mia vita. In pratica ogni qual volta io mangi qualcosa dopo devo distendermi SUL FIANCO SINISTRO per circa un ora, altrimenti il mio battito cardiaco si alza tantissimo e dai 75-80 che ho normalmente mi va a 140 mi sento stanca e spossata e non riesco a fare movimento (anche solo salir le scale). Questa crisi dura tre ore esatte e poi torna tutto normale. La cosa assurda è che non avvero il cuore battere forte nelle orecchie, come durante uno sforzo o agitazione, ma batte piano e velocissimo. Ho fatto una visita cardiologica e un eecg al pronto soccorso durante una crisi (in realta mi stava scemando infatti avevo solo 118 battiti) che ha evidenziato solo tachicardia sinusale. Mi hanno prescritto holter che farò tra 10 giorni, e una visita aritmologica. Nel frattempo prendo motilex due volte al giorno ma anche con quello devo stare ferma e sdraiata per un ora dopo i pasti altrimenti sto male. Al pronto soccorso mi hanno somministrato del valium ma il battito cardiaco non ha subito nessun cambiamento, solo io stavo per addormentarmi, ma il cuore rimaneva tachicardico.
come posso mangiare con piu serenita? dovrò vivere sempre cosi? sto sentendomi sempre piu depressa e triste, ho perso la voglia di uscire a cena fuori per timore di star male .. ho problemi col lavoro perche arrivo sempre in ritardo a causa delle mie pause forzate. Cosa devo fare? vorrei tanto trovare una soluzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
la probabilità che l'accelerazione cardiaca sia legata ad una alterata attività gastrica è effettivamente elevata. Giusto eseguire un esame holter cui aggiungerei poi necessariamente una visita gastroenterologica.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 177XXX

Iscritto dal 2010
grazie! il medico mi ha consigliato levopraid invece di motilex ma ho visto che ha molte controindicazioni, più che il motilex ...lei cosa ne pensa?

ho fatto già una visita gastroenterologica con gastroscopia che però ha rilevato solo uno stomaco molto allungato e con la punta retroversa, cosi mi pare abbiano scritto. Insomma nulla di patologico.

volevo anche sapere se è sconsigliabile fare sport in questi casi ...
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Assolutamente no, anzi potrebbe favorire la motilità gastrica se l'attività sportiva viene effettuata con costanza. Saluti