Utente 177XXX
Buongiorno Dottore,
sono la mamma di un bambino di 14 mesi nato con una malformazione congenita ai pollici. Alla mano destra aveva un pollice ballante che abbiamo asportato e ora siamo in attesa di sottoporlo ad un intervento di pollicizzazione.
La mano sinistra invece ha un pollice ipoplasico che non si apre verso l'esterno...All'inizio i vari consulti fatti ci hanno detto che bastava un semplice trasferimento di tendini da un altro dito...ora a quanto pare non è più così perchè sembra non si sia sviluppata bene l'articolazione trapezio metacarpale.
Il chirurgo che segue il bambino ci ha prospettato di dover fare anche a questa mano l'intervento di pollicizzazione, perchè sarebbe inutile per lui fare il trasferimento dei tendini con quell'articolazione. Ma io non mi riesco ad accettare questa cosa perchè a differenza dell'altra mano qui il dito c'è e il bambino cerca per quello che riesce a utilizzarlo incastrandoci le cose.
Volevo chiederLe se non esiste nessun tipo di alternativa...

Ringraziandola anticipatamente porgo

Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
E' impossibile dare un consiglio davvero utile solo in base alla descrizione. Qualsiasi decisione deve essere fatta dopo un'attenta valutazione della funzione e dell'anatomia della mano. L'unica cosa che posso consigliarLe è di consultare i Chirurghi della mano del Policlinico di Modena che hanno una lunga esperienza anche nelle malformazioni: http://www.policlinico.mo.it/reparti/chirmano.asp .
Ci tenga aggiornati, se vuole.
Cordiali saluti