Utente 178XXX
Salve sono un ragazzo di 21 anni...fra qualche giorno dovrei fare un'intervento causa un testicolo ritenuto che si è bloccato nell'altezza del inguine 2 settimane fà. Questo già dall'età di 10 anni si spostava dallo scroto all'inguine.

Ho fatto pure un esame del liquido seminale...qualcuno può dirmi se è stata compromessa la fertilità.
ecco i dati dell'esame:

giorni astinenza 7
volume ml 4,1
aspetto grigiastro
ph 8.2
liquefazione completa
viscosità fisiologica

nemaspermi/ml 7.200.000
nemaspermi totali 29.520.000

motilità
classe A 0% rapidamente progressivi
classe B 39% debolmente progressivi
classe C 25% agitatoria in situ
classe D 36% immobili

morfologia
tipiche 10%
atipiche 90%
anomalie testa 71%
collo 10%
coda 9%

elementi linea germinativa 900.000
leucociti/ml assenti
emazie pvc assenti
cellule epiteliali assenti
agglutinazioni specifiche assenti
corpustoli prostatici assenti

osservazioni
oligozoospermia con astenoteratozoospermia

grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il quadro seminale e' alterato e,potenzialmente,deficitario,per cui l'augurio e' quello di una ripresa dopo l'intervento.Preventivamente ,eseguirei un approfondimento diagnostico e prognostico,con l'esecuzione dei dosaggi ormonali e di quant'altro lo specialista ritenga utile.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 178XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per aver risposto...ma ci sono delle possibilità che dopo l'intervento e con dei dosaggi ormonali, il quadro seminale torni più o meno nei livelli standard?!?

[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ho la sensazione che non sia stata completata la diagnosi e,quindi,e' problematico porre una prognosi (previsione per il futuro).Va da se' che,comunque,l'intervento vada fatto e che,solo quando cerchera' un figlio,potremo sapere l'esito sulla fertilita'.Cordialita'.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

il suo testicolo va posizionato nello scroto, in maniera congrua. Non è detto che questo possa portare a miglioramenti della spermatogenesi ma, comunque, si dovrebbe evitare un progressivo peggioramento.
Il giorno in cui decidesse di avere un figlio, si attivi subito con gli accertamenti del caso
cari saluti
[#5] dopo  
Utente 178XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la tempestività delle risposte, dopo aver fatto l'intervento quasi sicuramente rifarò l'esame, vedremo se migliorerà qualcosa.

A risentirci!