Utente 103XXX
Gentili medici ho 41 anni e soffro da almeno 10 anni di emorroidi.
circa dieci anni fa mi fu effettuata una colonscopia per un sanguinamento rettale, essa risultò negativa e mi confermarono la presenza di emorroidi interne. Curate e risolte con pomate e antiinfiammatori (proctofan, aulin e, per lunghi periodi, daflon). Nel tempo esse si son fatte risentire con fastidi interni per brevi periodi e poi scomparse con le solite cure (pomate e FANS).
Inoltre da 10 anni soffro spesso di coliti (meteorismo e muco giallastro nelle feci)e mangio molta carne.(ho un peso forma e pratico molta attività sportiva con i pesi)
La mia domanda è:
potrei essere un soggetto a rischio di cancro al colon ? (non ho famigliari con tale problema)
il muco giallastro e meteorismo (da anni) possono essere un sintomo degno di attenzione per il cancro al colon?
Una iniziale ricerca di sangue occulto nelle feci potrebbe essere un primo passo per escludere la presenza di eventuali "formazioni" indesiderarate?
grazie.
[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile signore considerato il fatto che lei ha subuto una colonscopia circa 10 anni fà e considerato che spesso vede muco fuoriuscire, sicuramente potrà fare una ricerca di sangue occulto nelle feci e se positiva dovrà ripetere l'esame strumentale.La patologia emorroidaria non rappresenta un aumento d'incidenza di cancro del colon, mentre facendo attenzione, con una dieta adeguata per la sua colite, potrebbe implementare l'introduzione di fibre riducendo l'introito di carne.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
Grazie infinite, credo che procederò subito con l'analisi del sangue occulto.
Prima di procedere bisogna evitare qualche cibo in particolare per evitare qualche falso positivo? non so carne rossa o roba del genere?
grazie
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Questa domanda dovrà farla al tecnico dove porterà le analisi, perchè dipende dal kit che il laboratorio ha in dotazione.
Salute
[#4] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
già ma ormai le ho fatte questa mattina ed ho letto su un sito che sarebbe opportuno , da almeno due giorni prima, non mangiare carne, pesce, verdure conteneti ferro ed ho comunque mangiato pollo e pesce (che ne sapevo)
ed evitare di far sanguinare le gengive con lo spazzolino ma mi sa che quest'ultima non è stato possibile controllare (le gengive sanguinano sempre)
Spero di non ever inficiato l'esame.
[#5] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
appena ricevuto risultato esame:
ric. sangue occulto "negativo"

consigli sul da farsi?
grazie infinite dr.Sforza.
[#6] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Si affidi ad un gastroenterologo di fiducia
Saluti