Utente 178XXX
Buon giorno, mia figlia ha 11 anni, dall'esame ecografico, condotto a livello della porzione craniale ed anteriore del collo, in corrispondenza dell'obiettività clinica, mostra presenza, nei piani sottocutanei, di formazione ovalare anecogena a margini regolari, del diametro massimo di cm 1 ca, priva di segnali di flusso all'esame ECD, in riferimento a possibili cisti del dotto tireoglosso.Successivamente è stata visitata da un primo chirurgo che mi ha consigliato di fare un'intervento con anestesia totale e da un secondo chirurgo che mi ha consigliato di nn operare vista l'eta'di sviluppo. Premetto che sono diversi anni che mia figlia ha questa "ghiandola" visibile che scompariva e riappariva, mentre in questo ultimo anno è quasi sempre visibile.Vorrei avere un vs parere, mi sento abbastanza disorientata.Non sarebbe sufficiente l'aspirazione? Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gent.ma

se si trattasse di cisti del dotto tireoglosso personalmente seguirei la prima indicazione. l'infezione e l'infiammazione della stessa sono problemi di tipo diverso che non meritano l'aspirazione o la semplice remissione clinica, sono difetti di tipo congenito che come tali devono essere trattati.

ci tenga aggiornati.

cordialità