Utente 424XXX
Salve

Da diversi anni ho una macchia sulla pelle del pene, scura, che oltre ad essere antiestetica, tende anche a desquamarsi e a buttare un po' di liquido, forse anche un po' di sangue, come fosse una microferita, soprattutto in occasione della masturbazione (sono 5 anni che non ho rapporti sessuali), probabilmente per l'attrito che viene a crearsi...
Un dermatologo che mi ha visitato mi ha detto che potrebbe trattarsi di un neo pigmentato. Occorre precisare che non sembra aver spessore, si tratta di una cosa sulla pelle, piatta; anche a strizzare la pelle in quel punto,non provoca dolore, provoca dolore solo a volte durante la masturbazione per effetto dell'attrito che si viene a creare nella zona, che mi fa sentire un leggero pizzichio, come se mi dessero dei pizzicotti.
Ho un'altra macchia del genere anche sul lato sinistro del pene, ma meno evidente e probabilmente più recente...io non l'avevo neanche notata...non capisco di cosa si tratti...vorrei potervi inviare una foto in JPEG....ma non ho capito dove allegarla...

Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

pur nel pieno rispetto del collega che l'ha visitata e che le ha però posto - a leggere la sua richiesta - una diagnosi ddi presunzione, sappia che difficilmente una foto fatta dai azienti può chiarire situazioni di questo genere e sempre meritevoli della visita specialistica VENEREOLOGICA: tra l'altro nessun NEVO reca SINTOMATOLOGIE, per tale motivo :
- lichen sclerosus
- papulosi bowenoide
- lichen ruber planus
- eritema fisso da medicamenti
- psoriasi nummulare genitale
- melanosi genitale

sono solo le più comuni situazi ni a carico del pene che possono avere, chi più chi meno segni e sintomi associati a quel genere di dati.

le consiglio di non procrastinare oltremodo la visita che le ho consigliato., per la sua salute.
cari saluti.

DOTT.LAINO
SPECIALISTA VENEREOLOGO, ROMA