Utente 359XXX
Salve,
l'11 Ottobre , ho fatto l'esame del seme , sebbene non avessi
rispettato i 3-4gg di astinenza,bensi 10 ore.
Questa mattina, ho ritirato l'esame e son andato in allarme.
perché risulta la presenza di Enterococcus faecalis
nell'antibiogramma.

Mi son precipitato subito dal medico di famiglia il quale mi ha
prescritto 12 flaconi di AMPLITAL da 1g , polvere e solvente di
ampicillina (uso intramuscolare o endovenoso) per uccidere il batterio.
Dovrei fare una puntura la mattina ed una la sera , per 6 giorni.

*Ho letto in molti forum che l'ampicillina NON uccide questo tipo di
batterio. Conferma ?Ci sono altre terapie che mi può consigliare ?
*Un tampone balano-prepuziale per ulteriori verifiche , avrebbe senso?
*Mi consiglia di fare altre analisi nel frattempo ?
*La mia ragazza , con la quale ho rapporti non protetti da 3 anni circa,
avrà lo stesso problema?
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
di qua non possiamo fare grandi cose in assenza di un quadro clinico preciso. La terapia va bene e lasci strae i forum, segua attentamente quello che dice il collega e posservi le regole se no è difficile