Utente 179XXX
Buonasera, ho 35 e avrei bisogno di un consiglio. La settimana scorsa, a seguito di un ricovero, mi è stata effettuata una TAC al torace per sospetta miastenia e dall' esito è risultata la presenza di residuo timico-o timoma, di 15 mm. A questo proposito il mio neurologo mi ha consigliato di effettuare un intervento chirurgico, mettendo me a scegliere in che modo intervenire. Secondo voi quale sarebbe il metodo migliore? un' ultima domanda, qual' è il centro migliore che effettua questo intervento? tengo a precisare che scrivo dalla sardegna ma non so se qui ce ne sono. Chiedo a Voi. Ringrazio chi volesse rispondermi.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente
In passato l'intervento di timectomia era molto demolitivo in quanto era necessario effettuare una cervicosternotomia ovvero incisione cervicale e dello sterno. Oggi la situazione è notevolmente cambiata. Nel centro in cui lavoro, effettuiamo questo genere di interventi per via toracoscopica ovvero con la tecnica dei buchi in modo da provocare un minor trauma chirurgico possibile. I centri che effettuano questo genere di interventi non sono tantissimi.
Si faccia consigliare dal suo medico curante.
[#2] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
Bunasera Dottore e grazie mille per avermi risposto. La prossima settimana farò una consulenza a Pisa, il centro di Cisanello che il mio medico mi ha consigliato e vedremo cosa mi diranno. Ancora grazie