Utente 424XXX
Gentilissimi Dottori,
Vi sottopongo l'esito di uno spermiogramma che ho effettuato lo scorso 11 aprile 2007:

Periodo di astinenza: 4 gg
=======================================================
ESAME MACROSCOPICO
Volume: 2,5 mL
Aspetto: omogeneo/opaco
Colore: bianco/grigiastro
pH: 8,4
Tempo di fluidificazione: < 60
Coaguli: assenti
Viscosità: normale
=======================================================
ESAME MICROSCOPICO
Agglutinati (coinvolti spermatozoi mobili): <10
Agglomerati (coinvolti spermatozoi non mobili): assenti
=======================================================
Numero di spermatozoi: 6 milioni/mL
Numero di spermatozoi nell'eiaculato: 15 milioni
=======================================================
MOTILITA' DELLO SPERMA
Progressività rettilinea a 60 min: 17%
Progressività non rettilinea a 60 min: 17%
Progressività Totale (rettilinea/non rettilinea: 34%
"In situ" a 60 min: 33%
Immobili a 60 min: 33%
Motilità totale a 60 min: 67%
Progressiva rettilinea a 120 min: 15%
Progressiva non rettilinea a 120 min: 15%
"In situ" a 120 min: 35%
Immobili a 120 min: 35%
Motilità totale a 120 min: 65%
Vitalità a 60 min: 75%
=======================================================
MORFOLOGIA
Forme normali: 31%
Forme patologiche: 69%
=======================================================
ANOMALIE DELLA TESTA
Amorfa: 12%
Piriforme: -
Grande-Larga: 1%
Allungata: 1%
Vacuolizzata: -
Doppia: -
Rotonda-piccola senza acrosoma: 4%
Rotonda-piccola con acrosoma: -
Regione acrosomiale ridotta:-
=======================================================
ANOMALIE DEL COLLO E DEL TRATTO INTERMEDIO
Collo piegato: 11%
Inserzione asimmetrica: 6%
Ispessito: 12%
Sottile: -
Coda assente (testa libera): 5%
=======================================================
ANOMALIE DELLA CODA
Corta: -
Piegata: 8%
Arrotolata: -
Tronca: 4%
Doppia: -
=======================================================
GOCCE CITOPLASMATICHE
>1/3 area della testa normale: 5%
=======================================================
CELLULE DELLO SPERMA
Cellule rotonde: 2%
a)Cellule germinali immature: 2%
b)leucociti: -
Cellule di sfaldamento: nessuna
Eritrociti: nessuno
Detriti: nessuno
Cristalli: nessuno
Batteri/protozoi: nessuno
=======================================================
ESAME IMMUNOLOGICO
SperMAR IgG Test Diretto: <10% particelle adese

COMMENTO INTERPRETATIVO: oligoastenozoospermia

Aggiungo poi che ho avuto un testicolo trattenuto per il quale sono stato operato all'età di 8 anni e che nel 1991 sono stato operato di varicocele.

Io e mia moglie stiamo cercando un figlio da 10 mesi a questa parte ma senza successo: ho oggi stesso (22 agosto 2007) ripetuto lo spermiogramma il cui esito dovrebbe essere disponibile a giorni.

Volevo sapere cortesemente se vedete una situazione difficile nell'ottica di cercare un figlio per vie naturali: il mio medico di famiglia così come il responsabile del laboratorio presso cui ho effettuato lo spermiogramma mi hanno consigliato di non preoccuparmi e di continuare la ricerca del figlio "per vie naturali".

Dimenticavo di dirvi che ho 35 anni e mia moglie 33 e che mia moglie ha sospeso la pillola anticoncezionale lo scorso maggio 2006.

Vi ringrazio in anticipo per il consulto e porgo distinti saluti.

Filippo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Sig. Filippo,va da sè che,essendo la Sua anamnesi positiva per 2 patologie importanti dell'apparato riproduttivo (specialmente il testicolo ritenuto),avrebbe dovuto sottoporsi con molto anticipo a controlli e visite specialistiche,non solo per il problema del potenziale di fertilità.E' indispensabile,a questo punto,rivolgersi ad un andrologo esperto in fisiopatlogia della riproduzione che sappia ottimizzare i tempi ed i modi di una strategia innanzitutto diagnostica e poi terapeutica per formulare una prognosi che né il Suo medico curante,né il laboratorista é in grado di porre.Solo così potrà evitare di perdere altro tempo e di intraprendre strade inidoee per modalità e tempistica.E' chiaro che i figli vanno "cercati" sempre prima per via naturale ma,considerando la età aduta della coppia,é doveroso avere sempre pronta un'alternativa tecnologicamnete più avanzata nel caso la ricerca naturale non desse, in tempi ragionevoli,il risultato sperato.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio Dr Izzo per l'immediata risposta: a questo punto già domani con l'esito del secondo spermiogramma (spero con risulati migliori) fisserò un appuntamento dal mio andrologo (mi aveva seguito ed operato in occasione del varicocele).

Saluti,
Filippo
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Si accerti che il chirurgo che l'operò di varicocele nel 1991,abbia specifiche competenze in tema di fisiopatologia della riproduzione.
Le rinnovo i saluti
[#4] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio Dottor Izzo per la risposta: ho già chiesto un appuntamento all'andrologo che spero sia confermato per settimana prossima.Oggi stesso accompagnerò mia moglie per una visita ginecologica di controllo presso una dottoressa specializzata in "Patologia della Riproduzione Umana" e chiederemo anche a lei un parere.
Approfitto poi della sua gentilezza per chiederle alcune cose:
1)tentativi mirati: ritiene che 5 giorni tra una rapporto e l'altro potrebbe aiutare la nostra situazione?Ci siamo accorti che la ricerca spasmodica (ogni 2 giorni) di un bimbo stava togliendo un po di romanticismo allo stare insieme.
2)è preferibile avere i rapporti alla mattina o alla sera?
3)ha senso che mia moglie stia con le gambe in alto dopo il rapporto o è solo una leggenda metropolitana?

Mi scuso per la probabile banalità delle domande e la ringrazio per il servizio che state dando attraverso questo sito.

Saluti,
Filippo
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Sig. Filippo Le rispondo sinteticamente : per puntare ad una fecondazione é,a mio parere,sufficiente mantenere il "ritmo" abituale,in quanto di per sé la sessualità della coppia infertile é turbata dalle aspettative in oggetto.Non ha alcuna importanza l'orario,il giorno,la luce ed,in ultimo,la posizione della moglie nel post-coito (se non per favorire una sciatalgia).Nel nostro campo esistono tante leggende metropolitane,spesso avallate da colleghi...
Auguri
[#6] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per i preziosi consigli (ed in particolar modo quello sul come evitare la sciatalgia a mia moglie...).Ne approfitto poi per dirle che ho fissato un appuntamento con il Dott.Fulvio Colombo dell'ospedale S.Giuseppe di Milano (dottore consigliatomi dal mio medico di famiglia):posso chiederle un parere sulla scelta?

Grazie mille.
Saluti,
Filippo
[#7] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Quando andrà in visita dal Dott. Colombo,gli porti i mei affettuosi saluti (ci conosciamo da un pò di tempo...).Stia tranquillo per la scelta ed...auguri sinceri.
[#8] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2007
Gent.ssimo Dott Izzo,con incredibile gioia volevo informarla che a 15 gg dalla ICSI mia moglie è rimasta incinta naturalmente!!Ora è di 7+3 e dall'eco fatta lo scorso 9/2 risulta un bel fagiolino di 12 mm con un cuore che batte come un trenino!
Volevamo ringraziarla per l'aiuto che ci aveva dato 3 anni fa nell'indirizzarci e che ci ha consentito di effettuare tutte le possibili analisi: siamo stati in cura al Regina Elena (dottori e personale gentilissimi e con alta professionalità a partire dalle Dott.sse Eliana Restelli e Annalisa Nicolosi)

Ancora grazie

Filippo
[#9] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...Congratulazioni e...in bocca a lupo!Ci aggiorni,alla nascita,sul sesso e peso.Cordialità.
[#10] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2007
Gent.ssimo Dott Izzo,
il 29 settembre scorso è nato Filippo di 3310 gr e lungo 54 cm.
Tutto è andato bene e nostro figlio sta bene: posso solo dire che "1 su 1000 ce la fa..."
Grazie ancora per il consulto



[#11] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...lasci perdere le percentuali e si goda Suo figlio.Auguri sinceri.
[#12] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2007





Buongiorno Dott.Izzo,
torno a scrivere sul suo forum per comunicarle per la seconda volta una splendida notizia: mi a moglie è incinta e dal test risulta di almeno 4 settimane
Abbiamo provato a cercarlo da soli 3 mesi ( dopo aver avuto il nostro primo figlio a settembre 2010 ) e venerdì scorso abbiamo fatto i test
Ho voluto scriverle per dare coraggio a tutte quelle coppie che non riescono ad avere figli e dove all'uomo viene diagnosticata una oligospermia (la mia era di Numero di spermatozoi: 6 milioni/mL)
Mia moglie fortunatamente non ha problemi

Lei è stato uno dei pochi medici che mi ha dato coraggio dicendomi che avremmo potuto avere una gravidanza per via naturale

Nelle molteplici visite che avevo fatto dal 2007 più di un medico ci aveva detto di abbandonare l'idea di poter avere un figlio e di rivolgerci assolutamente alla fecondazione assistita (ICSI in particolare)

Grazie ancora per il supporto "morale"

Saluti,
Filippo
[#13] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente Filippo,complimenti!Le mie esortazioni derivano da una ultratrentennale esperienza clinica che da sempre ha puntato,e punta,ad ottimizzare entrambi i partners della coppia...Cordialità.