Utente 179XXX
Buongiorno,
circa 5 settimane fa sono stato operato di ernia inguinale bilaterale, di cui la destra recidiva. Il decorso post operatorio è stato normale, a parte gonfiore ed ematoma su pene e testicoli, definito dallo staff medico "nella norma" per i primi giorni.
A distanza di 5 settimane l'ematoma è pressochè scomparso, mentre permane un certo gonfiore ai testicoli e dolore alla palpazione.
Mi chiedo se cio' è ancora da definirsi nella norma, prima di disturbare, magari inutilmente, il chirurgo che mi ha operato.
Grazie e saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
potrebbe effettivamente trattarsi di postumi non ancora stabilizzati: la riparazione erniaria bilaterale è spesso gravata da un decorso un po' più impegnativo e prolungato, anche se a distanza di cinque settimane le manifestazioni dovrebbero essere ampiamente regredite.
Non deve tuttavia esitare nel richiedere un controllo in caso di dubbio, dal momento che dovrebbe essere procedura abituale per chi l'ha operato.