Utente 308XXX
Gentili dottori,
da anni mi perseguita il problema delle occhiaie, non la pigmentazione scura della pelle sotto l'occhio, ma proprio un solco congenito che mi da un'aria stanca e malata, tanto da farmi chiedere in continuazione se sto poco bene anche nei giorni in cui mi sento più in forma.
faccio una vita sana, dieta regolare e sport, mi chiedevo se un filler potesse risolvere questa situazione.
ho trovato delle informazioni in rete ma non sono mai chiare, si parla di zona difficile da trattare e con un alto rischio di rimanere sfigurati per diversi mesi , fino al riassorbimento del filler.
come devo orientarmi ?

grazie
[#1] dopo  
Dr. Federico Tamborini
36% attività
20% attualità
16% socialità
VARESE (VA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,
dalla breve descrizione che ha dato del suo inestetismo sembra non stia parlando di un problema di occhiaie (colorito scuro della palpebra inferiore determinato da alterazione del plesso vascolare di questa regione anatomica), ma di una borsa (Lei parla di solco). Per rimediare a questo secondo inestetismo determinato da un eccesso di tessuto adiposo posto nelle borse della palpebra inferiore è indicato un intervento di blefaroplastica inferiore.
Le consiglio una visita di Chirurgia Plastica dove lo Specialista Le potrà chiarire i suoi dubbi e fornire le indicazioni del caso.

Cordiali saluti,
[#2] dopo  
Utente 308XXX

Iscritto dal 2007
Gentile Dottore,
Grazie per la risposta repentina, ma credo di non essermi spiegato bene. Il mio problema nn sono le borse sotto gli occhi, che non ho, ma una forma del viso che presenta una incavatura sotto gli occhi, formando delle zone scure e accentuando molto le occhiaie, dandomi un'aria stanca e malata anche nei giorni dove mi sento più in forma.

grazie
[#3] dopo  
Dr. Claudio Bernardi
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2003
Gentile utente,
secondo la mia esperienza, il trattamento del solco orbitoplapebrale con i filler, pur se valido, non rappresenta il trattamento di prima scelta. Nella mia esperienza clinica ho notato che i risultati ottenuti con il lipofilling , ed in particolare con il microlipofilling, sono decisamente migliori, più completi e duraturi.
Saluti
Dr. Claudio Bernardi
Chirurgia Plastica
www.claudiobernardi.it

[#4] dopo  
Prof. Massimo Vergine
24% attività
8% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2007
gentile utente.

come il collega che mi ha preceduto credo che una soluzione ottimale per le occhiaie sia un microlipofilling .

Mi sembra anche dalla mia esperienza che quella piccola quantità di tessuto adiposo possa coprire il colore e comunque sembra rivitalizzare e ringiovanire l'area palpebrale.

cordiali saluti

Prof. massimo Vergine

www.massimovergine.it