Utente 179XXX
gentili dottori...sono uno studente di 18 anni e fin da bambino sono miope in parte dovuta a fattori genetici in parte allo studio ..la mia miopia è di -10.5 all'occhio destro e -11 a quello sinistro e da circa un anno faccio uso di lac... durante l'ultimo controllo specialistico l'oculista ha rilevato un miglioramento del campo visivo sull occhio destro,stabile da circa un anno, ma anchela perdita di un grado sul sinistro (da -10.5 a -11)...sono consapevole del fatto che la miopia tenderà ancora ad aumentare...ma spero che un giorno..stabilizzatasi..potrò far ricorso alla chirurgia refrattiva...a detta dell oculista lo spessore corneale sarebbe adeguato...quali forme di chirurgia sarebbero adatte per correggere una miopia del genere?? sarebbe possibile solo il ricorso a lenti intraoculari?? come intervenire nel frattempo per cercare di limitare la "perdita di ulteriori gradi"?? grazie in anticipo
[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, quale sarà l'intervento migliore si stabilirà quando la miopipia sarà stabile e dipenderà dall'entità del difetto e da i suoi parametri corneali, in linea di massima io sconsiglierei le lenti intraoculari alla sua età, ma una valutazione ora mi pare prematura.Non può intervenire per evitare la perdita di ulteriori gradi, curi solo l'alimentazione e porti sempre l'esatta correzione.

cordialmente