Utente 102XXX
SALVE, DA UN PO I TEMO MI TROVO IN UNA STRAA E NUOVA SITUAZIONE. HO 42 ANNI, E SOFFRO DI ERNIA DISCALE L3/L4 L5/1, AD AGOSOT MI E' VENUTO UN FORTE DOLORE ALLA SCHIENA DOVUTO PROPRIO ALL'ENIA. IL DOLORE MI E ARRIVATO FINO ALLA PARTE ANTERIORE DEL VENTRE. ORA DA UN PO DI TEMPO MI E' ARRIVATO QUESTO PROBLEMA CHE NON IESCO AD AVERE UNA GIUSTAERZINE NONOSTANTE MIA MOGLIE MI ECCITI TANTO. PREMESSO CHE FACCIO UNA VITA MOLTO STRESSATA SULLA MACCHINA CIRCA 1500 KA SETTIMANA. PER FAVOE AIUTATEMI MI STO CREANDO UN COMPLESSO CHE MI STA DISTRUGGENDO PSICOLOGICAMENTE

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,la disfunzione erettile non e' una malattia,bensi' un sintoma,che nel Suo caso,e' da riferirsi alla scontata influenza sul quadro clinico delle ernie discali del tratto lombo sacrale.Ne parli,oltre che con un ortopedico,anche con un esperto andrologo.Cordialita'.
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

credo di aver già risposto ad una domanda analoga comunque è chiaro che una patologia erniaria discale potrebbe disturbare, compromettere o modificare le funzioni erettili ma anche problematiche vascolari ( lei è stato operato per varicocele) potrebbero comportare tali fenomeni.
Consulti un andrologo
cari saluti
[#3] dopo  
Utente 102XXX

Iscritto dal 2009
Dottore intanto grazie mille per avermi rispoto, volevo essere ancora più preciso riguardo al consulto.
All'età di 20 anni sono stato operato di varicocele sinistro, come le dicevo prima da quando mi è venuto l'ultimo attacco di ernia del disco, accuso un dolore assordante nella parte anteriore del bacino proprio sopra il pene nel lato destro come se mi arrivasse da dietro la schiena. Secondo la sua opinione può essere che questi momenti di disfunzione erettile sono dovuti a questo? Mi sto preparando per tutti gli accertamenti dal mio medico curante ma nel frattempo cerco ci conoscere meglio di che si tratta. Così che poi gli invio a lei i risultati la quale lei avrà modo di conoscere lo stato della situazione.