Utente 371XXX
Gentili dottori,
mi sono recata presso la asl del mio paese per fare un certificato di idoneità all'impiego e sono stata sottoposta, stamattina, verso le 11, al test della tubercolosi, per interderci quello effettuato con una piccola siringa che lascia quattro buchetti sul braccio.
Mi hanno detto di ritornare lunedì per l'esito del test e rilascio certificato e di evitare di bagnare la parte.
E' sopraggiunto un imprevisto e non potrò andare prima di giovedì prossimo: come si vede l'esito del test che mi hanno fatto?
Cioè se sarà positivo o negativo?
Mi sono già scomparsi i quattro buchi che mi hanno fatto: significa qualcosa?
Grazie per l'attenzione.
[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Il test và letto da personale esperto, bisogna valutare la grandezza in millimetri dell'eventuale arrossamento ed indurimento, detto infiltrato linfocitario, della parte in cui si è fatto il tine-test. La positività si ha per un'infiltrato di almeno 10 mm, ripeto la valutazione non è semplice. Il test può essere letto solo lunedì. La scomparsa dei buchi è irrilevante.
Marcello Masala MD
[#2] dopo  
Utente 371XXX

Iscritto dal 2007
La ringrazio per l'attenzione.
Dato che lunedì non potrò andare dovrò sicuramente farne un altro: ci sono problemi nel ripetere il test, cioè è dannoso rifarne un altro a brve distanza di tempo?
[#3] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
No, nessun tipo di rischio nel ripetere il test.
Marcello Masala MD