Utente 170XXX
Dott.re i primi di marzo, di quest'anno (2010) ho avuto un rapporto protetto con una prostituta (in casa sua)
Dopo pochi minuti (2/3) ho eiauculato all'interno con profilattico. Non avendo la certezza che non si sia rotto.
Ho fatto il test dopo 45 gg, dopo 87 gg e dopo 179gg, tutti NEGATIVI.
1° Devo ripetere il test hiv?
2° Leggo che il virus hiv può stare in incubazione per molti anni? Ma allora il test a che serve?
3° Mi consiglia di rifare il test? dopo quanto tempo?

Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Alberto Calvieri
40% attività
0% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Gent.le uetente
il test negativo per HIV a sei mesi da possibile contagio, si può ritenere definitivo per la diagnosi (negativa) pertanto, per quanto in letteratura sono descritte positività anche a distanza più lunghe, lei può ritenersi a tutti gli effetti negativo. Eseguirlo troppo presto (entro trenta giorni) non è indicativo e pertanto inutile
un saluto