Utente 179XXX
Buongiorno a tutti,
innanzitutto complimenti per il servizio che offrite.
Vorrei chiedere un parere su un possibile caso di contagio da HIV.
Ho avuto la pessima idea di andare con una dominatrice professionale, le cose sono andate in questo modo: lei mi ha fatto spogliare completamente (anche lei si è spogliata completamente) e ha cominiciato a percuotermi sul sedere con la mano indossando un guanto in lattice (non so se fosse nuovo o già usato). Dopo mi ha fatto sdraiare e ha cominiciato a strizzarmi i capezzoli mentre io mi masturbavo. Giunto all'eiaculazione mi sono pulito con dei fazzoletti presi da una scatola di quelle che escono uno alla volta.
Preciso che durante l'incontro non c'e' stata penetrazione nè rapporti orali. Inoltre, per quanto le percosse sul sedere (una decina) e lo strizzamento dei capezzoli (il giorno dopo erano ancora un po' doloranti) siano stati abbastanza "pesanti", non ho visto, nè prima nè dopo l'incontro, abrasioni e/o ferite, tantomeno sanguinanti, nei punti dove sono stato toccato.
La mia paura è che le sue mani (o il guanto che ha usato) potessero essere sporchi con liquido infetto (magari di chi era stato lì prima di me) e questo possa, attraverso le percosse o lo strizzamento dei capezzoli (qui la pelle è molto delicata) essere in qualche modo entrato nel mio corpo.
Inoltre, masturbandomi e pulendomi con fazzoletti (apparentente puliti) forniti da lei, ho corso qualche rischio? Se avessi toccato qualcosa di sporco (il divano sul quale mi sono sdraiato, una maniglia ...) con le mie mani prima di masturbarmi, potrei aver corso qualche rischio?
In defintitiva, nel rapporto descritto, c'e' stato il rischio di un contagio o posso stare tranquillo al 100%?
Devo fare il test?

Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le pz
lei capirà che se facciamo 100 la astinenza virginale , tutto il resto va a scalare come "sicurezza".
Nel suo caso è chiaro che il suo comportamento è da annoverare tra quelli a rischio, e tutte le precauzioni che si possono prendere sono infatti tese a minimizzarlo, senza comunque mai azzerarlo.
In parole povere, è difficile dire con certezza , tante sono le variabili.
La persona prima di lei era infetta?
Il guanto è stato riciclato (perchè mai? comportamento criminale!), il fazzolettino è stato ricliclato(peggio!).
Il divano era un lago di secrezioni , sangue , sperma etc?
Difficile e comunque non sarebbe una fonte di contagio plausibile? Uscendo , il cliente precedente , con la mano grondante di orribili secrezioni ha agguantato la maniglia, pochi attimi prima di lei?(anche questa non è una modalità plausibile)E lei subito si è "spalmato" queste secrezioni ?
Pur avendo una buona sicurezza sul fatto che non sia successo nulla, la inviterei per il futuro , contestualmente alla visita e informazione presso il proprio medico, ad una maggiore attenzione; altrimenti meglio rinuciare in favore di attività più tranquille quali paracadutismo o body-jumping!
[#2] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dottore,

grazie della sua risposta.
Lei consiglia di effettuare il test? A tre mesi? Posso avere qualche risposta prima?
Nel frattempo come mi devo comportare (sono donatore di sangue ...)
Sono molto preoccupato, lei crede possa essere possibile aver contratto il virus attraverso un contatto indiretto come quello descritto? Lei stesso dice che non è una modalità plausibile ...
Inoltre la masturbazione (anche reciproca è considerata sicura ...
Quando sono arrivato non c'era nessuno ed è probabile che tra il cliente precedente e me siano passate almeno diverse decine di minuti.
Sono disperato, non vorrei averla combinata grossa per la schiocchezza di una sera!

Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Direi che non è successo nulla , però nulla osta ad eseguire per sua tranquillità una visita specialistica, ALL'INTERNO DELLA QUALE sarà effettuata tutta la diagnostica necessaria, coordinata dal medico.
Cordialità
[#4] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dottore,

spero anche io non sia successo nulla!!!
Cosa intende per visita specialistica? Devo recarmi da un infettologo? Oppure semplicemente eseguire it test?
In questo caso, ha senso effettuarlo prima dei tre mesi?

Sono sempre più preoccupato, temo di aver fatto un casino!

Buona serata
Grazie
[#5] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Gent.le pz
per es. , come ha già intuito visto che ha postato in dermatologia e venereologia, si può rivolgere al dermatovenereologo. Ma certamente anche ad altre figure specialistiche, ed ,al limite , anche al medico di base
Tenga presente che , parlando di MTS,cioè di malattie sessualmente trasmissibili, non esiste solo l'HIV .
Ma , ripeto , la visita avrà in più un valore di consulenza, informazione che appare quantomai opportuno.
Non condivido invece il fai da te anche nella diagnostica, perchè la coordinazione e la supervisione del medico è necessaria.
[#6] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
Egregio dottore,
a seguito del suo gentile consulto ho proceduto parlando a lungo col mio medico di base dell'accaduto. Secondo lui, l'eventualità di un contagio nel mio caso sarebbe stato un caso più unico che raro e che non vedeva gli estremi per procedere con ulteriori controlli. In ogni caso, considerato che questa malattia mi spaventa molto, e mi spaventerebbe ancora di più esserne venuto in contatto nel modo descritto sopra, ho provveduto ad effttuare il test.
Tale test è stato eseguito 5 mesi dopo l'evento. Non so di che tipo sia, perchè non me l'hanno saputo dire. C'e' solo scritto "ac. anti HIV1/HIV2 negativo". E' stato effettuato presso un ospedale pubblico accedendo attraverso lo sportello del Sert.
Posso definitivamente stare tranquillo e lasciarmi l'episodio alle spalle?
Grazie
[#7] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Certo.
Cordialità