Utente 179XXX
Salve il mio problema è questo. Ho notato che masturbandomi mi vengono dei dolori inguinali che mi rendono difficile ( o del tutto impossibile) la corsa. Io pratico sport ( tra i quali calcio) ed è quindi molto fastidioso e limitante. Senza contare che delle volte sono cosi' bloccato da avere fastidi anche nella normale camminata o in qualsiasi posizione.Sono affetto anche da pene curvo pur non essendo mai andato a controllo. Mi sono accorto che il problema è effettivamente la masturbazione poichè,smettendo,il problema è piano piano scomparso. Vorrei sapere da cosa puo' dipendere. C'è da dire che io durante la masturbazione tendo a tenere le game tese ( tuttavia anche non tenendole tese ho notato il presentarsi del fastidio, probabilmente tendo a creare tensione su quel punto). Il dolore mi viene nell'attacco dell'inguine alle gambe, sia a destra che a sinistra. Mi sono sottoposto anche a un' ecografia ma non risultano ernie o pubalgie ( a cui avevo subito pensato poichè il fastidio è quello). Spero in un vostro consiglio e penso che possa tornare utile a molte persone ( per conoscienza personale so che non sono poche).
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,da questa postazione mediatica e' problematico esprimersi in merito a una sintomatologia clinica che,a naso,sembrerebbe riferirsi ad un fenomeno nevritico a carico del rachide lombo-sacro-coccigeo che viene esacerbato con la masturbazione.Va da se che la mia ipotesi vada confermata o smentita da una visita diretta.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
Prima di tutto grazie mille. Non mi aspettavo una risposta cosi' tempestiva. A ieri erano tre giorni che non mi masturbavo, ho allenato e non ho avuto problemi. E' quindi possibile che il fastidio sia dato dalla mia inclinazione a restare teso durante la masturbazione? C'è un modo per aiutarmi a restare rilassato? ( per me è infatti difficile raggiungere l'orgasmo anche in un normale rapporto se non tengo le gambe in tensione).
grazie ancora
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ribadisco il consiglio di indagare il rachide lombo-sacrale.Cordialita'
[#4] dopo  
Utente 179XXX

Iscritto dal 2010
Va bene, grazie mille