Utente 160XXX
salve a tutti,ieri sono stato sottoposto ad un intervento di plastica del prepuzio...ho chiesto al chirurgo che mi ha operato se posso farmi la doccia e mi ha risposto di si,ma sono un pò perplesso...non è controproducente per i punti o comunque per la guarigione in generale?dovrei inoltre fare degli impacchi con gentalin solo che la sensibilità è talmente elevata che non riesco a sfiorarlo minimamente...grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
ok per doccia e magari metta un po di di pomata anestetica prima dell' impacco di crema.
[#2] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
grazie per la tempestività nella risposta...quale pomata mi suggerisce di utilizzare?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
da qua non possiamo fare nomi di farmaci, ma senz' altro il suo medico od il suo farmacista lo sapranno e glielo diranno.
[#4] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
un'ultima domanda...in genere quanto tempo passa perchè si risolva la sensibilità al glande,il gonfiore dello stesso e relativi disagi?capisco che è difficile stabilirlo con certezza da lì,ma orientativamente?
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
dai 10 ai 20 giorni. Anche un po di più, fino a due mesi è normale
[#6] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
grazie per la cortese e tempestiva assistenza
[#7] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
chiedo scusa per la domanda diciamo "banale",ma vorrei sapere se tenere il glande fasciato in garze possa impedire il processo di desensibilizzazione dello stesso e se convenga quindi tenerlo direttamente a contatto con gli slip,senza garza...
[#8] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cambia nulla.
[#9] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
gentilissimo dott.Cavallini,ad oggi sono passati sette giorni dall'intervento...ieri ho avuto la visita di controllo dal chirurgo che mi ha operato il quale mi ha solamente detto di tenere il pene verso l'alto e di iniziare cura con ciproxin fin quando non ci vedremo la prossima volta...ho tuttavia una preoccupazione...il pene è molto gonfio e di colore scuro,a sinistra immediatamente sotto il glande e in generale nella parte sinistra del pene c'è un gonfiore diffuso...ora,questo gonfiore fa sì che a destra la pelle del prepuzio sia abbastanza sotto il glande,facendo vedere i punti,mentre a sinistra la pelle è decisamente più alta coprendoli...inoltre ho sanguinamento praticamente continuo della parte operata...spero di essere stato sufficientemente chiaro...secondo lei devo preoccuparmi?
[#10] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
il ciproxim è un antibiotico, probabilmente il collega sospetta modica infiammazione, ma non vedo moticìvo di proeoccuparsi. Tranquillo, ci mette un po a sistemarsi
[#11] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
grazie mille,gentilissimo e tempestivo come sempre...aspetterò la prossima visita di controllo con maggior tranquillità
[#12] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
tranquillo, va tutto ok.
[#13] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
gentili dottori,ad oggi sono passati 25 giorni dall'interveno,mi sono rimasti circa otto punti...ho delicatamente ritentato(per la seconda volta)a praticare autoerotismo,ma ancora una volta,come già in quella precedente,non appena arrivo all'orgasmo un dolore molto forte simile ad una scossa si diffonde dai testicoli al piede destro,col risultato che lo stesso resta "incompleto"...a cosa può essere dovuto?non mi sembra possa essere giustificato dalla condizione post-operatoria,anche se spero di sbagliarmi...
[#14] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
senta masturbarsi coi punti è masochistico. Provveda a rimozione.
[#15] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
ho fatto come suggerito recandomi dal medico,tuttavia nonostante lui dica che è tutto ok,c'è una parte a destra del prepuzio,lungo la corona del glande,che ancora perde sangue a volte ed in cui la pelle interna ha un colorito rosa come si trattasse di una ferita...lo stesso vale per la pelle che si trova alla base del glande proprio al di sotto di dove c'era il frenulo.
[#16] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore4,

può essere abbastanza normale che dopo una circoncisione possano formarsi delle piccole raccolte di sangue sottocutaneo che determinano la fuoriuscita di materiale ematico scuro per alcuni giorni o settimane.
Ogni chirurgo ha i suoi schemi.
Ai pazienti che opero di circoncisione dico di lavarsi tranquillamente con qualsiasi tipo di sapone dal 2° giorno successivo all'intervento, di mettere un crema di gentamicina per 4-5 giorni e di coprite il pene con una garzetta, fazzoletto, per non sporcare la biancheria.
Prime masturbazioni o rapporti dopo almeno 4 settimane
cari saluti
[#17] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
Gent.dottore,grazie della temprestività.Volevo dirle però che sono già ad un mese ed una settimana dall'operazione,è normale che passato tutto questo tempo vi sia questo colorito ed ancora qualche perdita di sangue?
[#18] dopo  
Utente 160XXX

Iscritto dal 2010
Gent.dottore,grazie della temprestività.Volevo dirle però che sono già ad un mese ed una settimana dall'operazione,è normale che passato tutto questo tempo vi sia questo colorito ed ancora qualche perdita di sangue?