Utente 179XXX
Salve, sono un ragazzo di 32 anni, voglio illustrarvi 2 problemi: il primo e che da sempre i miei rapporti sessuali sono stati un vero fallimento,in quanto nella maggior parte delle volte l'eiaculazione arriva alla prima o seconda penetrazione e in alcuni casi anche mentre infilo il preservativo. il secondo e che possiedo il frenulo corto e quindi quando ho l'erezione non riesco a far scorrere completamente il prepuzio sul glande (anzi ci posso riuscire ma con molto dolore) e per questo (penso!)circa 7 anni fà durante un rapporto mi si è lacerato il frenulo e penso che mi sia stata fatta una Frenulotomia (non ricordo con precisione) ma questo breve intervento non mi ha migliorato la situazione, in non riesco tuttora a far scorrere il prepuzio durante l'erezione. Quali consigli mi date per risolvere i problemi che vi ho illustrato?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
per ciò che riguarda il prepuzio la soluzione, da quanto descrive, sembra poter essere data da una attenta valutazione della situazione e da alcune opzioni chirurgiche. Se, una volta risolto questo,permane il problema dei tempi di eiaculazione potrà giovarsi di terapie specifiche sia farmacologiche che psicologiche.
cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore

se lei non riesce a far scorrere il prepuzio sul glande probabilmente è presente una fimosi con un frenulo sclerotico.
Qualche volta questi elementi possono "disturbare" la fase eiaculatoria ma comunque dovrebbero essere valutati da uno specialista che considererà la soluzione (chirurgica) da consigliare.
Allo stesso urologo potrebbe parlare dei suoi problemi eiaculatori ed averne consigli terapeutici o rimedi farmacologici
Cari saluti