Utente 180XXX
Gentilissimi Dottori,

ho 24 anni; da stamattina noto due rigonfiamenti ravvicinati alla base del pene nella zona laterale destra. Tali rigonfiamenti hanno una consistenza gommosa, sembrano sottocutanei, aderenti al corpo cavernoso e non alla pelle. Si estendono trasversalmente e sono abbastanza grossi (lunghezza circa 20 mm, larghezza circa 4 mm). Al tatto avverto un leggero indolenzimento che si irradia al testicolo destro. Aggiungo che tali rigonfiamenti scompaiono del tutto quando il pene è completamente eretto. Ho notato inoltre qualcosa di simile – forse – sul lato opposto del pene (parte laterale sinistra), ma per il momento si tratta di qualche cosa quasi invisibile.

Posso affermare quasi con certezza che ieri e nei giorni scorsi non erano presenti. Secondo voi è opportuna una visita specialistica urgente? Potrebbe trattarsi di qualcosa di grave?

Ringraziando in anticipo, saluto cordialmente.
[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti
48% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
una visita è sicuramente opportuna in ordine a capire di cosa si tratta. da qui è impossibile.
cordialmente
[#2] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Grazie mille per la celere risposta!
Cordiali saluti