Utente 175XXX
salve,sono un ragazzo di 29 anni,sono appena tre giorni che sono venuto a casa dall'ospedale dopo essere stato operato di apicectomia e pleuroabrasione in vats.....il decorso post operatorio è stato caratterizzato da fuga aerea dal drenaggio risoltasi spontaneamente,volevo sapere se è normale far fatica a respirare,e come quando si ha una persona sdraiata sopra a sè stessi,l'aria entra tutta ma con uno sforzo maggiore,ho anche i battiti del cuore accellerati tipo 90 al minuto stando seduto cosa che io di solito ne ho 60.tra 4 giorni devo andare a visita di controllo: raggi e medicazone,voi cosa dite vado subito a farmi dei raggi al torace o aspetto tranquillamente il controllo tra 4 giorni?grazie per l'attenzione saluti.
[#1] dopo  
Dr. Francesco Inzirillo
36% attività
0% attualità
12% socialità
SONDALO (SO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Gentile utente.
Problemi del genere possono essere diretta conseguenza dell'intervento.
Tuttavia se tali sintomi dovessero peggiorare si faccia visitare dal suo medico curante.
[#2] dopo  
Utente 175XXX

Iscritto dal 2010
sono andato al ps e mi hanno ricoverato subito e messo altro drenaggio pleurico.ora sono stato operato in toracotomia per recidiva dopo l'intervento in vats il problema era una clip della macchinetta.dal 4 di ottobre fino a 2 giorni fa mi sono fatto la bellezza di 33 giorni di ospedale,2 interventi,3 drenaggi in anestesia locale per sto benedettissimo pneumotorace,adesso sono a casa,nn respiro bene come quando non avevo avuto nulla,il battito del cuore è accellerato tipo 90 pm,ma quando ero all'ospedale era più basso.vorrei sapere posso stare tranquillo visto che mi hanno fatto una pleuroabrasione del 70%.