Utente 156XXX
Gentili medici,

da qualche giorno avverto delle fitte all'inguine destro, principalmente quando
sono in movimento. i dolori, acuti, sono locallizzati diciamo nella zona di confine mutande-inguine.
se sono seduta o a riposo non avverto alcun fastidio.

le fitte sono arrivate in concomitanza con il ciclo mestruale, esattamente nello stesso momento. questo ciclo mestruale arriva dopo ben 8 mesi di completa assenza di ciclo a causa di ovaie multifollicolari (controllate piu volte negli ultimi mesi con ecografie che confermano lo stato di salute del mio apparato riproduttivo). il ciclo e' scarso e assolutamente non doloroso.

Possono essere due cose collegate oppure piu verosimilmente si tratta di altro?

Grazie in anticipo
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente se il ginecologo esclude categoricamente una sua pertinenza come causa della sintomatologia dolorosa, bisogna ipotizzare che la concomitanza dei sintomi con l'inizio delle mestruazioni sia del tutto casuale e quindi deve sottoporsi in prima battuta ad una visita chirurgica per escludere eventuali punte di ernia o ortopedica per sospetti problemi infiammatori muscolo tendinei.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 156XXX

Iscritto dal 2010
Gentile dottore,
grazie per la risposta.

dopo due giorni di ciclo le fitte sono scomparse, ed e' rimasto come un senso di "fastidio" all'inguine, che provo sporattutto quando cammino.
le visite ginecologiche a cui mi riferisco sono avvenute un mese fa, ed era tutrto nella norma.
non ho alcun tipo di rigonfiamento, se fosse un'ernia si dovrebbe vedere, giusto?

aspetto ancora qualche giorno per vedere se questo fastidio ha un decorso naturale, in caso contrario andro' dal medico.

cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente purtroppo non sempre le ernie in uno stadio iniziale sono visibili comunque se persiste la sintomatologia si faccia visitare, come ha giustamente deciso, dal medico.
Cordiali saluti.