Utente 250XXX
Gentili Dottori,
a luglio sono stata operata all'esostosi dolorosa del grande osso della mano destra che mi era stata diagnosticata dal chirurgo della mano a seguito dei dolori che avevo quando scrivevo molto o lavoravo al pc e dopo aver fatto vari lavori in casa, ad es. stirare. l'intervento era andato bene, dopo alcuni giorni avevo iniziato a muovere piano piano la mano anche se dolorante.
a 4 mesi dall'intervento mi sono accorta di avere una specie di "bernoccolo" nello stesso punto dal quale era stata rimossa l'esostosi e di nuovo comincio ad avvertire dei dolori specialmente quando il tendine dell'indice ci passa sopra.
dal referto che mi è stato consegnato alla dimissione dal day hospital non si capisce un granché, nel senso che c'è scritto: "...si espone l'esostosi del grande osso che con l'apposito strumentario viene asportata" e stop.
è possibile che si sia già di nuovo riformata? cosa mi consigliate di fare, oltre magari a fare RX della mano?
grazie mille e cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Internullo
40% attività
16% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Guardi quando si toglie un esostosi e come se poi si andasse a creare una frattura. La zona incomincia a sanguinare, l'ematola creatosi per l'intervento poi si trasforma da fibrosi in callo osseo e successiva possibile nuova comparsa di una sporgenza. Ripeterei RX.
[#2] dopo  


dal 2013
Grazie Dottore. sembrerà strano, ma non ho avuto nessun ematoma post-operatorio, almeno quando mi hanno tolto la fasciatura 1 settimana dopo non c'era niente. e il mio specialista mi ha adirittura detto che il gonfiore che presentava la mia mano era minore rispetto a quello che lui riscontrava di solito... mi sono accorta che facendo riposare la mano il dolore se ne va, ma dopo aver lavorato tutto il giorno al pc e con il mouse mi fa più male. intanto mi hanno consigliato dei bagni con acqua e sale e massaggi circolari della zona, poi se dovesse persistere non mi resterà altro che ritornare dallo specialista.
grazie ancora.
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Internullo
40% attività
16% attualità
16% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Scusi la curiosità, ma siccome ho vissuto 15 anni a Modena e ho lavorato al policlinico e ASMN di RE, vorrei sapere chi è il collega che l'ha operata?