Utente 149XXX
Buona sera,
un mio caro amico è stato sottoposto ad intervento all'occhio dx per riattacco della retina, caduta probabilmente a causa di un forte trauma subito all'occhio una decina di giorni prima, dove poi si sono susseguiti lampi e disturbi alla vista. A 30 giorni dall'intervento, che per altro sembra andato molto bene, a parte la pressione dell'occhio che era fino a pochi giorni fa a 21, ma ora a 16, non vi è alcun miglioramento visivo. Ancora non vede se non a due dita dal naso e solo lateralmente. Insomma riesce solo a percepire la luce e da vicinissimo qualche figura, ma distorta...che vede più piccola del reale. Ci chiediamo se rimarrà così o se ha ancora qualche possibilità di recuperare la vista, data anche la giovane età, 41 anni. Lei può consigliare come muoversi in questa circostanza, se è il caso di tentare altro, oppure è un decorso che può considerarsi normale e bisogna solo attendere. La ringrazio anticipatamente per il suo consulto e rimango in attesa
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
sarebbe interessare sapere se lediamo la privacy del suo amico
per ora aspettiamo ancora una settimana
se il visus non migliora
vale la pena sentire un 'altra campana
[#2] dopo  
Utente 149XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per la premura con la quale ha risposto. Seguiremo il suo consiglio; aspetteremo ancora qualche giorno e poi chiederemo un'altro consulto.