Utente 180XXX
salve avrei bisogno di chiedere dei chiarimenti sui risultati di una tac addome completo senza e con contrasto:
si conferma la presenza a carico della milza una formazione rotondeggiante del diam di circa 3,5 cm, che protrude modicamente dai profili antero-mediali del viscere.
Essa si presenta sostanzialmente isodensa con il restante parenchima all'esame pre-contrasto e nelle acquisizioni tardive; risulta sensibilmente ipodensa in quelle arteriosa e portografica, non si impregna significativamente di mdc, in relazione alla sua natura ipo-vascolare.
nelle sue adiacenze comprese tra la regione ilare e la coda del pancreas, si rilevano 5 o 6 circoscritte (0,5-2 cm) lesioni nodulari solide di più probabile significato linfo-adenopatico. sono ancora da segnalare i postumi di una panniculite mesenterica, con i tipici aspetti di addensamento del cellulare fibro-adiposo mesenteriale e la presenza nel suo contesto di numerose formazioni nodulari.

Io ho cercato di fare chiarezza in questi paroloni ma non ho un'idea ben chiara. Ho bisogno di sapere se si tratta o meno di tumore e se vi sono presenti già delle metastasi data la mole di noduli e che cos'è questa panniculite mesenteriale... vi prego rispondetemi al più presto, devo salvare la vita di mia madre!
[#1] dopo  
Dr. Antonino Davide Romano
24% attività
0% attualità
8% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2009
Gentile Utente, non è possibile formulare alcuna risposta in assenza di una storia clinica che spieghi l'esecuzione dell'esame a cui si è sottoposta sua madre. Mi spiace ma non è possibile rispondere alla sua domanda.
Cordialità,
[#2] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Salve dottore volevo informarla sulle condizioni di mia madre che è in ospedale...dopo una risonanza che confermava la presenza di questi noduli, è stata eseguita una pet tac che evidenziava come altamente glucosici queste presenze nodulari, non solo, purtroppo, nei punti già indicati, ma anche nell'ascella sinistra e nel cavo dell'aorta. è stata sottoposta ad una biopsia del midollo, che fortunatamente risulta essere pulito da linfociti e domani sarà eseguita una biopsia per prelevare un pezzetto di nodulo dall'ascella... sono un pò preoccupata perchè non vorrei fosse un tumore già in metastasi...

Chiedo scusa se non ho utilizzato un linguaggio tecnico, ma spero mi abbia capito ugualmente...Grazie per le informazioni che mi darà...
[#3] dopo  
Dr. Antonino Davide Romano
24% attività
0% attualità
8% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2009
Gentile Utente,
mi spiace non riuscire ad esserle di aiuto ma ho bisogno dei dati clinici. Mi spiego: è come se lei andasse dal meccanico dicendo che la sua macchina non ha passato la revisone annuale e chiedendo di "aggiustarla". A quel punto il meccanico vorrà sapere di che si tratta, quanti anni ha la macchina, che problemi ha dato, ecc, ecc.
Io non ho idea se sua madre abbia un tumore. E' verosimile che lo abbia, dato il risultato della pet e della tac. Non so però la sue età, i suoi sintomi, perchè ha fatto una tac la prima volta e poi si è arrivati a una pet, perchè è stata ricoverata.. Insomma, non ha fornito alcuna indicazione utile per poter effettuare un'ipotesi di diagnosi, già di per se ardua data l'assenza della visita medica diretta.
Un saluto.