Utente 426XXX
Salve,

le scrivo per un problema (o presunto tale) che ho da circa tre quattro mesi e che continua ripetersi con frequenta giornaliera.


Se comprimo il capezzolo del seno sinistro,
esce da un punto molto vicino al capezzolo (un punto che può sembrare un “poro”) una piccola di liquido giallognolo (torbido).

Il liquido sembra a volte trasparente, a volte può sembrare presente del sangue.

La stessa cosa non si verifica per il seno destro.

Da circa 9 mesi utilizzo la pillola anticoncezionale e non ho particolari sintomi di intolleranza.


Puoi gentilmente tranquillizzarmi oppure allarmarmi sulle azioni da intraprendere.



Ringraziandola anticipatamente le auguro una serena fine estate.


Silvia



[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Come prima "azione"... "NON COMPRIMA" il seno perchè una secrezione
è significativa se SPONTANEA, abbondante e persistente oltre che monolaterale e monoporica.

Le tracce di sangue potrebbero essere causate dalla "compressione".

STIA TRANQUILLA e ci aggiorni se lo desidera.

Cordiali saluti
Salvo Catania
www.senosalvo.com
[#2] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2007
Per prima cosa, la ringrazio per la sua rapida risposta.

Ritene opportuno consultare un medico, oppure posso stare tranquilla .. senza "comprimere" nulla ?

Mille grazie ancora!
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Il consulto via Internet NON SOSTITUISCE MAI la visita.
La richieda per conferma .
[#4] dopo  
Dr. Carlo Pastore
36% attività
12% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2004
Cara Silvia,

concordo pienamente con il Collega Dr. Catania.


Un caro saluto

Dr. Carlo Pastore