Utente 428XXX
Ho subito da poco l'asportazione di un condiloma sul pene.Vorrei sapere: ma la contaminazione avviene solo per via sessuale e in che modo? Dopo quanto tempo posso sentirmi tranquillo di aver superato completamente il problema? C'è probabilità che ricompaia? che test mi consigliate di fare per sapere se ho contratto altre malattie?
Ringrazio in anticipo per le risposte che darete..Mi sento veramente smarrito..non avevo mai avuto problemi di salute, mai frequentato ospedali e dottori e ho cominciato con qualcosa di veramente imbarazzante e angosciante..Da poco inoltre mi è comparsa una piccola ciste, non so se è corretto definirla cosi, al collo vicino al pomo d'adamo..non vorrei che le due cose fossero collegate..
Grazie e complimenti per il vosro importante servizio
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Genitle utente,
non faccia prendersi da ansie immotivate, anche se comprendo benissimo il suo stato:

le consiglio di scegliere il suo VENEREOLOGO di fiducia che saprà, seguirla per le eventuali recidive, ma soprattutto saprà illustrarle le cose da fare e gli orientamenti da seguire.

sappia che se non ci saranno recrudescenze e si effettuano le visite di controllo mensili, al secondo controllo negativo, si può dirsi guariti.

il problema del collo mi sembra non connesso.

effettui la visita consigliatale con fiducia e sarà più tranquillo.
carissimi saluti.

DOTT.LAINO
SPECIALISTA VENEREOLOGO, ROMA
[#2] dopo  
Utente 428XXX

Iscritto dal 2007
grazie di cuore per l'interesse e la cortese risposta. Le cure a cui mi sono sottoposto danno segnali positivi e i medici a cui mi sono rivolto hanno risolto molti dei dubbi e delle preoccupazioni che mi turbavano.
vorrei, se possibile ,anche la sua opinione e quella di eventuali medici disponibili ai quesiti posti nella mia precedente interrogazione..la ringrazio comunque per l'interessamento mostrato e le auguro buon lavoro..