Utente 336XXX
Salve, vorrei avere un Vostro gentilissimo consulto; soffro spesso di febbriciattole frequenti, di solito 1 volta al mese,la temperatura è a 37.2/37.3; associati alla febbre ho spesso nausea, stanchezza, mal di ossa, ecc....Nonostante gli antibiotici questa febbre non mi passa ed è molto fastidiosa.
Sono andata dal mio medico curante che mi ha prescritto degli esami del sangue, tampone faringeo e radiografia al torace.
Il tampone è risultato NEGATIVO
Nella radiografia va tutto BENE
E questi sono gli esiti degli esami:
- WBC (globuli bianchi) - 9,87 val.rif. 4,00 - 9,00 (quindi un po alti)
- S--VIRUS EPSTEIN BARR Ab VCA IgG - POSITIVO
- S--CITOMEGALOVIRUS ANTICORPI IgG - 218 <15=negativo

Il mio medico ha detto che non ho niente, mi ha detto solo che ho contratto un virus in passato e sta già passando.
Cosa vuol dire?? che ho contratto il virus della mononucleosi e che i miei anticorpi la stanno combattendo?
Cosa dovrei fare quindi per far passare queste febbri frequenti e fastidiose nonostante gli esami tutti nella norma?
Grazie mille
Cordialissimi saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Comincerei con il buttare nel cestino il termometro perchè quella è la sua tempertura corporea e non si trtta di febbre.

Per il resto esistono esiti a volte per lungo tempo provocati dalla mononucleosi

http://www.medicitalia.it/minforma/ematologia/55-mononucleosi-sconosciuta.html
[#2] dopo  
Utente 336XXX

Iscritto dal 2007
Grazie mille per la sua gentile risposta Dottore.
Un'altra domanda...ma perchè se questa è la mia temperatura corporea ho quasi sempre questo senso di malessere??
Grazie ancora
Cordiali saluti