Utente 103XXX
Buongiorno ho 40 anni e pratico sport (ciclismo) durante un test da sforzo mi hanno diagnosticato un TVNS,ho effettuato l'holter e SEF con esiti negativi e in seguito ECG da sforzo ma nella norma.L'altro giorno mentro ero in bici ho sentito tree battiti in gola e il mio cardifrenquenzimetro e' passato da 165 bpm a 145 bpm per due secondi circa.Ho smesso subito l'attivita' ma ho come un nodo in gola nonostante la fc sia intorno a 77 bpm.Devo preoccuparmi e cosa posso fare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La variazione di frequenza è stata verosimilmente legata ad aritmie . Se ha presentato durante uno ECG da sforzo una tachicardia ventricolare non sostenuta, eviterei attività fisiche eccessive. Lo sport, mi creda non fa bene neanche al cuore più sano. Cordialità.
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
Grazie Dottore per la risposta ma volevo sapere se devo preoccuparmi e cosa posso fare a livello di visite e analisi.Nelle visite precedenti mi hanno escluso patalogie cardiache.
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Da quello che lei ha scritto le hanno escluso patologie cardiache in atto. Rsta il fatto che ha presentato una tachicardia ventricolare sotto sforzo. Quindi portare la frequenza caiac a a 140-160 bpm non mi sembra particolarmente una buona idea. Arrivederci.