Utente 379XXX
Avevo una curiosità. Molti anni fa mi è capitato di mangiare dei funghi, non era la prima volta che li mangiavo, dopo circa un quarto d'ora ho avvertito dei forti dolori di stomaco dopodichè ho vomitato. Ho pensato che non fosse nulla di particolare. Qualche settimana dopo mangio gli stessi funghi e mi capita la stessa cosa. Da allora ho pensato che forse c'era qualcosa che non andava e non ho più mangiato funghi di nessun tipo, saranno 6 anni..ma possono essere questi i sintomi di un'allergia? Ma poi esiste l'allergia ai funghi? Adesso non mi azzardo a mangiare funghi perchè ho paura di una reazione allergica più grave..o non è possibile? Che devo fare, provo a mangiarli o faccio dei test?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Alcuni funghi anche commestibili, hanno tossicità intrinseca e possono provocare vomito. Nel suo caso però la rapidità dei sintomi fa pensare ad un'intolleranza. Esistono le prove allergiche per alimenti può farle anche in istituti pubblici, l'allergia ai funghi comunque esiste , quindi le consiglio di non mangiarli.
Marcello Masala MD
[#2] dopo  


dal 2008
Quindi potrebbe essere un'intolleranza o un'allergia? Qual è la differenza? Ci sono dei rischi nel fare le prove allergiche? Ringrazio per la risposta e porgo distinti saluti.
[#3] dopo  
37134

Cancellato nel 2009
Faccia i test tranquillamente.
Marcello Masala MD