Utente 181XXX
Buongiorno,

E' da oramai un anno che ho un problema alla corona del glande, nella parte che normalmente risulta interna.

In concomitanza con un accumulo di materia bianca infatti, ad un lato è presente una sorta di ferita, che non si cicatrizza mai completamente, e che spesso durante i rapporti sessuali si lacera causando una piccola perdita di sangue.

Questa ferita, che segue esattamente la curvatura della corona per circa un centrimetro, era già stata fatta vedere ad uno specialista (andrologo) alla sua comparsa, e mi era stato detto che non era niente di che.

Devo aggiungere che a questa ferita si accompagna un sottile strato calloso che si può sentire al tatto.

Mi sapete dire di cosa possa trattarsi?

grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
di qua non so cosa possa essere, perchè bisogna vedere, di fatto è abbastanza strano che persista tale problema, torni alla carica vcol collega ovvero senta un' altra campana