Utente 426XXX
Salve, sono un ragazzo di 30 anni e da circa 7 anni mi capita più o meno periodicamente, di notare sempre nella stessa zona alla base del pene (sinistra laterale se si guarda dall'alto), una zona dove la pelle risulta lucida e rossa che tende a lacerarsi leggermente a sangue; quando anni fa andai dal dermatologo mi consigliò di prendere il Travocort pomata.
In questi anni ho usato sempre questo prodotto quando si manifesta questo noioso fenomeno che cessa quasi completamente nel giro di poche ore dopo le prime due applicazioni. Da cosa può dipendere questa manifestazione che ritorna sempre nel giro di poco tempo? Premetto che quando mi comparve la prima volta, all'epoca non avevo rapporti sessuali.
Ultimo dettaglio: circa un anno e mezzo fa alla mia ragazza venne diagnosticata la candida ed è tutt'ora sotto cura; posso avergliela provocata io quest'alterazione batteriologica oppure i due fenomeni sono indipendenti?
Grazie per il vostro prezioso supporto e mi scuso se la descrizione è risultata un pò lunga

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
VALENZA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Caro paziente,
ciò che ci ha descritto non sembra certo una Candida; non so se ci possa essere stata una sovrapposizione di tale microrganismo, ma non è candida.
Mi viene piuttosto da pensare ad alcune altre situazioni, che non le cito per correttezza, perchè la diagnosi del medico deve essere fatta de visu, e non ab bozzata solo per riferito, però le caldeggio una pronta visita dermatologica, per definire la sua patologia e curare, se vi fosse, una eventuale candidiasi.
A dispoosizione,


Dr. Mocci
[#2] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per la risposta celere; sarei curioso di sapere le Sue ipotesi a riguardo quando mi scrive "Mi viene piuttosto da pensare ad alcune altre situazioni, che non le cito per correttezza". Ho già fissato un appuntamento da un dermatologo. Le farò sapere il responso per avere un ulteriore punto di vista. Grazie
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Condivido le ipotesi del Dott. MOCCI e sospetto anche io qualcos'altro (nulla di grave ad ogni modo, ma nulla di infettivo o correlabile con MST: Malattie Sessualmente Trasmissibili) che deve essere inquadrato peculiarmente in sede Dermato-Venereologica: l'ipotesi da non scartare dalla lettura di questa sintomatologia è una PSORIASI DEL PENE: il tutto sarà agevolmente inquadrabile nella sede che le abbiamo consigliato e che lei ha provveduto a prenotare.

cari saluti ed a disposizione per ulteriori ragguagli.

DOTT. LAINO
RICERCATORE DERMATOLOGO, ROMA