Utente 162XXX
Gentili dottori,
vengo a porVi immediatamente l'oggetto del mio consulto. Da qualche mese sono comparse e progressivamente aumentate sulle mani una specia di bollicine color pelle. In questi punti cioè la pelle non si arrossa né sembrano esserci accumuli di liquidi ma semplicemente la pelle si ispessisce come se fosse gonfia. Accade cioè che uno dei piccoli tasselli che compongono il mosaico della pelle sulle mani è che di solito di non più di un millimetro quadrato si gonfi e diventi più grande e spesso come a formare una bollicina. Volevo chiedervi a cosa può essere dovuto questo disturbo. Recentemente ho ripetuto più volte le analisi del sangue per altri motivi e l'unica anomalia è l'azotemia un po' alta perché, credo, bevo poco. Inoltre da qualche tempo ho notato sulla lingua dei puntini bianchi ma senza alcuna patina... non so se siano fisiologici perché non mi osservo mai la lingua. Le due cose potrebbero essere collegate? Possono essere sintomi di infezioni venerree? RingraziandoVi per l'aiuto, porgo Distinti Saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile utente

il miglior consiglio dermatologico è quello di non toccare queste neoformazioni, ma di rivolgersi prontamente allo specialsita in oggetto al fine di escludere una situazione infettiva (verruche piane in primis) o altre situazioni contingenti o comunque di competenza dermatologica.

effettui quindi la visita con serenità e chiarirà il problmena: in caso di conferma della ipotesi orientativa, non resterà che trattare seletivamente con strumentazioni dermatologiche o con farmaci.

cordialità
[#2] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
Gent.ma dott.ssa Suetti,

La ringrazio per La pronta riposta. Vorrei solo aggiungere che la colorazione di queste porzioni di pelle è assolutamente naturale (color pelle). Eseguirò la visita come da Lei suggerito. A livello orientativo è possibile associare tali sintomi a delle medicine che sto utilizzando (serenase, xanax, citalopram) o a patalogie di tipo venereologico. Glie lo chiedo perché qualche mese fa ho avuto dei rapporti protetti con una persona in cui ho però praticato anche del petting. Pensa possa trattarsi di HPV, mi suggerisce di fare qualche esame oltre alla visita dermatologica specialistica?

Grazie
[#3] dopo  
Utente 162XXX

Iscritto dal 2010
Nessun altro può cortesemente postare indicazioni ulteriori?
Grazie