Utente 563XXX
salve ho 30 anni e soffro spesso di pressione molto bassa valori medi 80/50 oppure 96/57 che spesso mi causano senso di svenimento, debolezza. oramai mi sono rassegnata anche perchè a me effortil o gutron non fanno nulla e quindi al limite cerco di bere molta acqua nella giornata per alzarla un pò in modod naturale.

da alcuni giorni mi9 sentivo "mediamente" bene e a parte un leggero senso di debolezza non mi sono sentita svenire (anche se poi di solito non svengo quasi mai ma ho pallini neri davanti agli occhi, ronzio alle orecchie, testa ovattata, gabe che cedojo leggermente.a quel punto di solito mi sdraio, bevo dello zucchero e pur stando male anche per ore non svengo).

Come dicevo da un certo periodo sto abbastanza in forma al punto ceh ho ripreso la plaestra: ogni giorno circa 40 minuti a ritmo leggero di nuoto o attrezzi.

stmattina finito il nuoto mi sono sentita un pò svenire con senso di nausea, sono tornata a casa e ho fatto colazione. poi ho provato la pressione e qui sono rimasta sconvolta:

l'apparecchio segnava 111/99 con pulsazioni 60. Mi sono spaventata anche perchè avevo ancora la nausea e il senso di debolezza. la minima era altissima. com'è possibile che ci siano solo 12 mm Hg di differenza tra minima e massima? cosa significa? dopo circa due minuti ho riprovato la pressione altre due volte e segnava 96/57 e 105/50. cosa vuoleva dire quella prima pressione così altreata? cosa stava succededndo al mio cuore in quel momento? è possibiole che una persona ipotesa come me all'improvviso abbia "sbalzi" di ipertensione come è capitato a me stamattina? cosa devo fare? ringrazio in anticipo per la risposta.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non sio deve preoccupare, quelli che lei descrive cosi' bene sono effetti di stimolazione del nervo vago che comportano bradicardia e relativa ipotensione. Per farla sorridere, ma e' vero, persone come lei campano molto piu' a lungo dei simpatico-tonici (pressione e frequenza cardiaca piu' elevate).
Lasci perdere Gutron ed Effortil, lei deve solo bere piu' acqua possibile e seguire una dieta un po' piu' ricca di sale; tenga presente che con questi disturbi convivera'...per tutta la sua vita .
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 563XXX

Iscritto dal 2008
Grazie Dottor Cecchini,

la Sua risposta mi ha sollevata molto...anche se purtroppo la pressione bassa mi causa tantissimi problemi...potreste voi cardiologi trovare una bella cura efficace anche per le persone come me? :-)


Grazie ancora e buon lavoro.