Utente 180XXX
Salve dottore da maggio a agosto ho avuto 4 rapporti orali di cui 3 ricevuti(senza eiaculazione) e uno praticato (ad uomo, senza eiaculazione in bocca)....per circa 30 secondi..
L'ultimo rapporto 22 agosto (orale da me ricevuto )
A settembre una gastrointerite per cui il medico mi ha prescritto antibiotici...2 settimane e tutto passa...
Intorno a fine settembre noto qualcosa di strano sul glande...vado dal medico curante e mi prescrive travocort per una settimana..
Rivado dal medico perchè secondo qualcosa non andava..il medico di base incerto tra una candida e un fungo mi manda dal dermatologo che mi dice essere un residuo di candida post antibiotici..
Detergente e crema...sabato riandro forse perchè mi sono fissato ormai..
Dopo questa candida penso alle malattie veneree e all'hiv..
Il 5 ottobre a distanza di 44 giorni dall'ultimo rapporto faccio un test elisa 4^ generazione esito negativo..
Il 13 ottobre e 28 ottobre, rispettivamente a 52 e 67 giorni dal rapporto faccio test hiv eia 3^ generazione ,sifile e epatite c ..tutto negativo
Ad oggi accuso dolore al collo, il dottore dice tensione muscolare ,qualche linfonodo ingrossato e il dottore dice di no, e in ultimo il dottore dice che non sono sintomi correlabili all'hiv..ma io non ne sono convinto da ignorante
Ora, visto che secondo me qualcosa non va,i sintomi sono dovuti a una sieroconversione? e poi i test da me effettuati possono essere una buona speranza per il test a 90100 giorni?Nel senso, devo attendermi qualche sorpresa?
Inoltre oggi 25112009 a 87 giorni sono andato al centro trasfusionale ma la dottoressa visti i miei precedenti test ha detto che sono negativo e non mi ha fatto fare il test..e ha detto che con i test attuali se l'infezione c'è si vede subito: inoltre mi ha detto che per mia tranquillita se proprio voglio fare il test lo posso fare a 6 mesi...
Cosa devo fare? devo rifare il test a 95 giorni oppure attenermi alla dottoressa che mi ha liquidato?Eppure le linee guida non parlano piu di test a 6 mesi...
per favore datemi un consiglio e un parere..
[#1] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
I tests fatti sono da ritenersi negativi al 95 - 98% , faccia anche quello a 100 giorni così sarà definitivo al 100 %
[#2] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Salve dotore grazie mille della tempestiva risposta...ma vede anche il dottore del laboratorio privato mi ha detto di ritornare a 100 giorni piu o meno ma ho paura che l'ansia me lo faccia fare a 95 giorni...sarebbe uguale?che ne pnsa?
E poi secondo lei è utile farne anche uno a dicembre a gennaio e a febbraio in modo da arrivare a 6 mesi e scongiurare del tutto il pericolo?
Un altra cosa ...il laboratorio dove vado a fare il test usa eia 3^ geneione solo anticorpale..va bene oppure serve un test 4^ generazione combinato?
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Tra 95 e 100 non cambia nulla; il test è definitivo al terzo mese , non occorre farne un altro al sesto mese; vanno bene tests di terza generazione sia di tipo anticorpale che combinato
[#4] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
So bene dottore che lei indica 100 gg così è sicuro che sono passati 90 giorni...
Mi scusi dottore...ma lei pensa che il mio test possa uscire positivo avendo 3 test negativi di cui l'ultimo a 70 giorni negativo?
L'ansia mi sta ammazzando...grazie
[#5] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Mi scusi ma non faccio l'indovino , mi rimetto alle statistiche , dove si evidenzia che un test prima dei 90 giorni è da considerare sicuro al 95 - 98 %
[#6] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio e le farò sapere...di solito il 2% è poco ma in questo caso è tantissimo...
Mi scusi dottore e per stare piu sicuro potrei fare anche una pcr? se si qualitativa o quantitativa?
Oppure essendo passato gia del tempo non è piu utile?
[#7] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Basta il test normale , non c'è bisogno di PCR
[#8] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
ok grazie dottore ...le ho chiesto quasto perchè pensavo che la pcr erà piu certa per la ricerca del virus...
Cmq le farò sapere...grazie delle risposte e della loro tempestività...
[#9] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Salve dottore lo so che mi ha detto che a 90 giorni va bene sia un test anticorpale sia uno anticorpi piu p24...ma quest'ultimo sarebbe meglio?Glielo chiedo perchè il laboratorio dove ho fatto i precedenti 2 test usa eia 3^ generazione solo anticorpale...
E poi ho sentito dire che i test che usano nei laboratori prvati potrebbero essere scaduti e non affidabili...e magari dare falsi risultati...non credo ma chiedo a lei se c'è possibilita che succeda..
Grazie in anticipo della risposta
[#10] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
I tests in uso in TUTTI i laboratori sono affidabili e non scaduti perchè , se così non fosse, ci sarebbe la galera...Detto questo ripeto che un test di terza o quarta generazione va bene
[#11] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
grazie ...e appunto dicevo che non era possibile...cmq al quanto ho capito basta che il test si faccia dopo i 90 giorni per scongiurare conti errati...
Ps. non capisco perchè non tutti i medici sono come lei ed altri in rete che conoscendo l'argomento non fanno terrorismo...
A proposito dottore il test a 100 giorni è definitivo anche se l'altra persona è certamente sieropositiva?
Grazie
[#12] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
In rete c'è di tutto e di più... Rigiardo il test , a mio parere, è valido comunque quello al 100° giorno , al di là della sieropositività
[#13] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Mi fiderò del suo parere...grazie e le farò sapere il risultato...Ormai sono a 87 giorni..manca poco...speriamo bene...
Grazie ancora dottore
[#14] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Salve dottore volevo chiederle se a causa del nervoso e stress potessero venire delle fitte alla pancia ogni tanto...ma con feci regolari non diarrea...oppure puo essere (ho sentito parlare ) di candida allo stomaco?
Grazie
[#15] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Scusi ancora dottore ad oggi sono 91 giorni...ma il test lo farò mercoledi a 94 gg...va bene?..
So che ripeterò domande fatte molte volte ...ma 3 mesi lei lo reputa definitivo un test perchè segue le linee guida , perchè è scientifcamente provato o perche nella sua espeienza clinica non si vedono conversioni dopo i 90 gg?
E poi le chiedo sinceramnete se ho buone possibilita di essere negativo per rapporto orale ricevuto e 3 test negativi di cui il primo combo 44 gorni e l'ultimo a 70 giorni solo anticorpale...negativi
Grazie e scusi le domande..ma vede in questo stato d'ansia non si vive piu....
[#16] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non sono certo io che ho stabilito che il test è definitivo a tre msi , ma le principali organizzazioni di sanità mondiali dopo avere verificato scientificamente che in quel termine massimo si formano gli anticorpi.
Le possibilità sono ottime non buone, ma certo il suo stato ansioso non l'aiuta di certo...
[#17] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dottore grazie davvero....lo so l'ansia mi sta distuggendo...credo vivamente nel suo parere...anche se molti medici dicono sempre 6 mesi e io mi metto paura...quindi ammesso che il prossimo test uscira negativo (MAGARI)..posso seriamente cominciare a pensare di essere fuori pericolo?
Dottore può essere che molti medici dicono sei mesi per non assumersi responsabilità piu grandi di loro?anche se in realta sanno che a 3 mesi è definitivo un test?
Grazie in anticipo della risposta
[#18] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Senta io non sò e non mi interessa sapere il perchè c'è chi dice sei, dodici, diciotto e via discorrendo, io le ribadisco che il termine è tre mesi , come da linee guida, il resto , mi creda, non mi riguarda
[#19] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Ha ragione dottore mi scusi per la domanda...Questa sua risposta mi solleva ancora di piu (sempre che l'esito del test sia negativo)...
Grazie dottore..ho letto che lei è anche medico di laboratorio quindi chi piu di lei può sapere se un test hiv è definitivo a 3 mesi..nessuno...
La ringrazio e sempre onore a voi che oltre al vostro lavoro vi prendete cura di noi....
Allora dottore la sua risposta me la leggero mercoledì mattina prima di fare il test...
Le farò sapere
[#20] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Dottore mi scusi domani devo fare il test dei 93 giorni...
Sembra che ho i linfonodi leggermente gonfi al collo...ma niente nausea vomito niente di niente ..è vero forse mi sono fissato ma sembra che sento i linfonodi leggermente ingrossati del collo ma non dolenti...puo essere sieroconversione a 3 mesi?
Spero in sua sua immediata risposta
[#21] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Ma che sta dicendo ?????????? Faccia il test e sia meno ansioso
[#22] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Dottore le dico la verità leggendo la sua risposta mi è venuto da ridere...perchè so che sono paranoico...il test l'ho fatto...speriamo sia l'ultima strizza.. è la 4...Dalla sua ultima risposta intravedo una qualche possibilita di test negativo..spero aver visto bene..
Grazie
[#23] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Salve dottore oggi ho chiamato il laboratorio ed il mio test hiv 3^ gen solo anticorpi a 93 giorni è uscito negativo....
Insieme all' hiv ho fatto hcv, tpha vdrl, e clamidia
Il dottore mi ha detto che hiv e hcv è tutto negativo ..sifilide e clamidia stanno ultimando..
La sifilide l'ho fatta anche a 70 giorni..negativa quindi quella a 93 giorni potevo anche non farla giusto ?(periodo incubazione 30 giorni)
La clamidia a 93 giorni il test è sicuro?
Se fosse tutto negativo cosa devo ripetere solo hcv?
Dottore ma posso stare davvero tranquillo con hiv negativo a 45 gg(combinato)67 e 93gg(3^ gen)?
Per conludere il ceck up posso fare anche un tampone uretrale ?
Il dermatologo me l'ha prescritta per calmare la mia ansia ma non serviva per lui
Cos'altro mi manca?
Grazie dottore sto bene ma la sua risposta mi farà stare meglio ne sono sicuro
[#24] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Dottore spero mi risponda oggi alla mia penultima replica...e poi secondo lei è il caso che faccia anche un test a circa 120 giorni per stare proprio sicuro?
Mi dica lei aspetto sua risposta grazie
[#25] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Guardi io non facciio lo psicologo e non sò curare l'ansia; DETTO QUESTO , I SUIOI TESTS SONO DEFINITIVI, GLIELO SILLABO: DE FI NI TI VI !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! NON HO PROPRIO ALTRO DA DIRE !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
[#26] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
ONORE A LEI DOTTORE...GRAZIE DI TUTTO E SPERO DI NON AVER MAI PIU BISOGNO DI LEI....
SE TUTTI I DOTTORI FOSSERO COME LEI E QUALCUN'ALTRO CON CUI HO PARLATO LA SANITA ITALIANA SAREBBE LA PRIMA AL MONDO...
ANCORA GRAZIE....
[#27] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Dottore mi scusi se la disturbo di nuovo...chiarito il punto che i miei test sono definitivi...in una domanda precedente le avevo detto che avevo dei linfonodi al collo , secondo me, ingrossati ma se era sieroconversione il test sarebbe stato almeno dubbio...mi corregga se sbaglio..
Il medico del laboratorio, da 40 anni fa questo lavoro (chimico-biologo e medico di laboratorio),che ha trattato i miei test ha detto che io non devo ripetere test perche la mia è una perfetta negativita e quind non devo ripetere il test a 6 mesi...ma effettuare se voglio contolli annuali come tutti dovrebbero fare..
Ma questi linfonodi al collo un po ingrossati,alcune volte sembrano normali altre volte no, non dolenti, è sicuro che non sono in correlazione con l'hiv?
Pare che il dente del giudizio lato destro mi dia un po fastidio e anche l'orecchio lato destro ,potrebbe essere la causa dell'ingrossamneto dei linfonodi?
Mi consiglia emocromo completo e ecografia al collo e anche un ulteriore test hiv in caso di sieroconversione tardiva?
Dottore una cortesia non si arrabbi ma mi consigli...grazie mille
[#28] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Vede il suo problema NON E' HIV ma L'ANSIA ed io non faccio nè lo psichiatra nè lo psicologo, per cui, mi spiace , ma non la posso aiutare!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
[#29] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Salve dottore lo sapevo che si sarebbe arrabbiato, ma la mia domanda era riguardante i linfonodi...lei non mi ha nemmeno consigliato di andare dal medico di base...lo so che è difficile avere a che fare con persone paranoiche come me...
Grazie ancora di tutto
[#30] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non le ho consigliato di andare dal suo medico perchè lei ha tirato fuori la relazione HIV Linfonodi CHE NON HA MOTIVO DI ESSERE. I linfonodi si possono ingrandire anche per un dente malato e non perchè uno è sieropositivo. Vuole una buona volta dimenticarsi l'HIV ?
[#31] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Dottore vede essendo una persona che sono sempre stata bene ora ogni piccola cosa la ricollego all'hiv...
Va bene dottore cerchero di accettare il suo consiglio anche perche se 3 -4-5- medici dicono che sono negativo vuol dire che sono negativo con i miei test in mano..
Grazie dottore...mi scusi ancora per l'insistenza
[#32] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Salve dottore sono stato dal medico di famiglia per domandare dei linfonodi sottomandibolari e del fastidio all'orecchio..
Mi ha trovato le orecchie infiammate e mi ha dato delle gocce da mettere per 5 giorni ...Il medico dice che quei linfonodi sono dovuti all'infiammazione delle orecchie...
Inoltre mi ha detto che con i test fatti non ci devo nemmeno pensare all'hiv..
Domani cmq per cose lavorative faro esami del sangue (emocromo completo)e delle urine...se anche li (speriamo) è tutto ok non mi resta che curare la testa...
Mi scusi dottore ma cosa faccio di male se per curare la mia ansia monitorerò la situazione fino ai 6 mesi anche se non c'è bisogno?
Dottore non si arrabbi, anche se quando si arrabbia mi piace pechè mi tranquillizza....grazie ancora e le farò sapere il risultato delle analisi...
Una sua risposta è sempre gradita
[#33] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
"Mi scusi dottore ma cosa faccio di male se per curare la mia ansia monitorerò la situazione fino ai 6 mesi anche se non c'è bisogno?"


Fa male a se stesso, prolungando nel tempo uno stato ansioso IMMOTIVATO. Spero di essere stato chiaro.
[#34] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Chiarissimo dottore..allora le farò una domanda importante per me...Essendo fidanzato posso riprendere a d avere rapporti non protetti con la mia ragazza anche perchè cosa ancora piu importante vorrei avere un figlio...
Non voglio rischiare di ROVINARE TUTTO...Ha capito ora la mia ansia?
Dottore mi dica lei...grazie e spero che abbia capito la mia ansia da dove deriva...
[#35] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
La risposta è semplicissima: SI' può avere rapporti non protetti con la sua ragazza !!!
[#36] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Allora oro posso stare davvero tranquillo...NON PENSO SI ASSUMEREBBE UNA TALE E COSI GRANDE RESPONSABILITA SE NON FOSSE SICURO DI QUELLO CHE MI HA APPENA DETTO...
Grazie grazie davvero dottore
[#37] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Dottore PER ME QUANDO UNO FA SILENZIO VALE LA REGOLA DEL "CHI TACE ACCONSENTE"...
Se non dovessimo sentirci faccia buone feste lei e famiglia
[#38] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Dottore per notizia...emocromo completo e esame urine tutto ok....devo solo bere un po di piu...
[#39] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Dottore salve...diciamo che per l'ultimo episodio con l'ultimo test fatto e grazie alle sue risposte ho superato in parte il trauma...
Volevo chiederle se una masturbazione reciproca con uno sconosciuto(io ho eiaculato, lui no e lui non era nenche in erezione)) può essere metodo di trasmissione hiv...
Se l'altra persona ha toccato il suo pene e poi ha toccato il mio pene per pochi secondi...nel caso e dico nel caso ci fossero sulle suè mani tracce di liquido precoitale (non so se senza erezione ci può essere fuoriuscita di liquido precoitale) che fossero e dico fossero venute in contatto con il mio glande ho rischiato?Oppure trattandosi di contaddo indiretto non ho rischiato?
Io pensavo fosse una pratica sicura ma dall'ultimo trauma voglio togliermi questo dubbio...
Devo fare tra un mese il test?
Grazie dottore......
[#40] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Ho già ampiamente spiegato che il liquido preeiaculatorio può essere fonte di contagio:

http://www.medicitalia.it/minforma/medicina-di-laboratorio/56-modalita-trasmissione-tests-diagnostici-hiv.html

parliamo di contatto al di là del diretto o indiretto; sicuramente il rischio è molto basso ma di più non si può dire. Finale: non è la masturbazione reciproca ad essere a rischio ma la possibile contaminazione con liquido preeiaculatorio e mucosa; quindi , viste le modalità, ripeta il test
[#41] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dottore....la tempistica è sempre il test a 40 e 100 giorni?Sia test combo che 3^ generazione vanno bene?
So che lei non consiglia la pcr ma se la voglio fare dopo quanto tempo è certa?
Grazie
[#42] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Ormai l'ho ripetuto circa 22 miliardi di volte. Tests al 40° e 100° giorno , non importa di che tipo, vanno tutti bene, PCR , per chi la vuole fare, dal 20° giorno. Speriamo che non abbia ancora a dovermi ripetere... !!!!!!!!!!!!!
[#43] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dottore...
[#44] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Dottore salve le riporto un consulto da lei fornito in data 25 giugno 2010 oggetto "contatto indiretto e hiv"

"VEde ci dovrebbe essere stato un contatto prolungato tra la mano ed il glande con presenza di secrezioni vaginali sulla mano di una certa entità, situazione questa che non è quella che descrive."

Il mio caso non mi sembra diverso da quest'ultimo se lei lo rilegge a parte che a me si trattava di liquido pre-coitale e non secrezioni...E' vero a me ha detto che il rischio è molto basso ma all'utente a cui ha fornito il consulto su riportato dice che può stare tranquillo e che non è una modalità di contagio..

Non è assolutamente una polemica ma ho visto questa situazione simile alla mia e ho confrontato i consulti...
Magari potrebbe spiegarmi grazie sempre...
E comunque ho letto e sentito che la trasmissione nel caso da me descritto non è possibile...
Grazie
[#45] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Non c'è nulla di cotraddittorio tra le due risposte; io non posso sapere così a distanza se ci fossero secrezioni abbondanti o nò sulle mani, nè posso sapere se si sia trattato di sfioramento di pochi decimi di secondo; se è stato così , non ci sono problemi. Il liquido precoitale , come già scritto, può essere anch'esso fonte di contagio al pari delle secrezioni vaginali, è evidente che il contatto deve essere prolungato. Finale : se il contatto è stato brevissimo e si è trattato di sfioramento non vedo rischi anche per lei .
[#46] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dottore , le ho chiesto questa cosa perche il contatto a me è durato 45 secondi e poi cmq sono quasi sicuro che la mano dell'altra persona non era umida e poi cmq ha toccato la mia asta non il mio glande...
Per sicurezza dopo i 30 giorni consiglia un test combinato?
Grazie dottore
[#47] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Salve dottore....
le riassumo un po la situazione...
Rapporto orale attivo (io a lui) circa 10 secondi senza eiaculazione da parte sua...da questo episodio ultimo test a 172 gg solo anticorpale (dicitura referto ab anti hiv 12 metodo immuno non so che test è cmq laboratorio privato)
Rapporto orale pasivo (lui a me) ultimo test da questo episodio 121 gg stesso test di cui sopra
Poi il 4 dicembre 5 minuti di masturbazione reciproca....la mia paura è che lui toccando il suo pene (non in erezione) ha poi toccato il mio per 23 secondi (non ha toccato il glande ma l'asta del mio pene)...

Per i primi 2 episodi posso stare tranquillo oppure devo fare un test a 180 giorni?
Per quest'ultimo episodio ad oggi sono passati 43 giorni lei mi consiglia un test?se si va bne anche il tst su descritto?
Grazie dotore
[#48] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Evidentemente io parlo arabo: credo di averle già detto che il test è definitivo a tre mesi e non ha alcun significato farne ulteriori oltre questo periodo !!!!!!!!

Altro episodio di dicembre non è a rischio. Spero di essere stato chiaro e DEFINITIVO
[#49] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Ok dottore...grazie
[#50] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
Dottore non si arrabbi solo un informazione...

Premesso come lei ha detto che i test dai 2 episodi(un orale attivo e un orale passivo) sono stati effettuati a piu di 100 giorni e quindi definitivi e premesso che l'episodio a me capitato il 04 dicembre secondo lei episodio non a rischio...domani saranno 200 giorni da orale attivo 150 giorni da orale pasivo e 47 giorni da masturbazione che lei dice non a rischio...Sebbene lei dice che non servono altri test per me facendone uno domani sarebbe un ulteriorie conferma per i primi 2 episodi ma per il terzo episodio 47 giorni sono suffiienti per stare tranquillo? Se si ,va bene un test ab anti hiv 12 metodo immuno lab privato(penso sia terza generaione)o meglio se di 4^ generazione in ospedale?
Grazie dottore sono solo conferme grazie
[#51] dopo  
Dr. Arduino Baraldi
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Le ho già detto che il test è definitivo al 100° giorno. E' un suo diritto continuare nel tempo infinito a fare tests. Io personalmente non ho altro da dirle
[#52] dopo  
Utente 180XXX

Iscritto dal 2010
dOTTORE CHIARITI I 3 EPISODI....IN QUESTA ULTIMA SETTIMANA HO RICEVUTO 2 RAPPORTI ORALI OCCASIONALI RIGOROSAMENTE PROTETTI DALL'INIZIO ALLA FINE...
NELL'ULTIMO RAPPORTO HO RICEVUTO UNA STIMOLAZIONE ANALE CON UN DITO QUESTO è VEICOLO DI CONTAGIO SECONDO LEI?
e POI IL MAL DI GOLA è UN SINTOMO? In queste ultime 2 settimane 2 volte per 2 o 3 giorni un po di mal di gola andato via con caramelle balsamiche...
Premetto che sono un fumatore e che faccio un lavoro in cui entro e esco da locali riscaldati....è un comune mal di gola oppure può essere un sintomo?
Grazie dottore
[#53] dopo  
 Staff Medicitalia.it
44% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
se i consigli dei professionisti che le hanno risposto le sembrano utili ed esaustivi è libero di accettarli o meno, ma la preghiamo di non insistere oltremodo con le sue opinioni ed insistenze che esulano dal servizio dei consulti online.

Prima di richiedere un nuovo consulto le consigliamo di leggere attentamente la guida ai consulti

(http://www.medicitalia.it/02it/guida-consulti.asp)

Distinti saluti
staff@medicitalia.it