Utente 178XXX
Salve, sono un ragazzo di 20 anni. Premetto che provengo da un forte calo di peso dovuta a dieta ferrea sbagliata ma ormai è inutile piangere su latte versato. Purtroppo il dimagrimento mi è sfuggito di mano e sono finito per perdere molti chili. Partivo da un peso di 96 kg su 177 cm di altezza. Ora peso 65 kg riprendendo una alimentazione normale di un ragazzo. Ad un mese dal ritorno all'alimentazione normale ho preso solo 2 kg(ne pesavo 63). Da poco più di una settimana sento un lieve dolore al petto(in alto a sinistra in un punto specifico) che si irradia verso la spalla e la scapola. Il mio stato di ansia mi ha portato ad avere tachicardia per paura di avere qualche male. Mentre ero a casa da un amico, ho sentito il cuore battere velocemente e preoccupandomi l'indomani decisi di fare le analisi al sangue complete(tiroide,normali ecc.). Tutte hanno dato esito negativo tranne le globuline beta che come minimo dovevano essere 36.3 invece io ho 36.2 ma credo che sia poco rilevante.
Diciamo adesso sto bene solo che questo lieve dolore mi porta molta angoscia.
Ci tenevo a precisare che seguo una vita più che salutare. Non ho mai fumato ne bevuto in vita mia ne assunto alcun tipo di droga.

Grazie molte per le eventuali risposte

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Russo
36% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,

i caratteri che ha descritto del dolore toracico non rispecchiano quelli di uno dolore cardiaco, ma sono più simili ad un dolore osteo-mio-articolare.

Può quindi stare sereno, anche alla luce del fatto che un infarto alla sua età è un'ipotesi remota.

Si rivolga al suo Medico di Famiglia che dopo una visita clinica saprà indicarle la migliore terapia per questo dolore.


Cordiali Saluti
[#2] dopo  
Utente 178XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio per la risposta. Oggi ho misurato la pressione con la macchinetta casalinga ed ho 130/83 con 89 battiti al minuto

E' normale?

Grazie molte
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Russo
36% attività
0% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2010
Gentile Amico,

sono valori nella norma. Stia sereno.

Cordiali Saluti