Utente 429XXX
Nevo accertato dal medico di base, il quale ha dichiarato che il nevo non si trasforma mai in melanoma. E' vero?
Lo stesso medico mi ha prescritto una visita dermatologica in centro specializzato allo scopo di fotografarlo secondo la prassi. Perche' questa procedura? Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Non è del tutto vero quanto affermato dal Suo curante.
Bene invece ha fatto ad indirizzarLa ad un centro specializzato dermatologico, perchè con la tecnica diagnostica (microscopia a epiluminescenza) è possibile una distinzione più accurata tra le lesioni pigmentate sospette e non sospette comportando una riduzione delle biopsie non necessarie.

Nel corso degli anni la diagnosi di melanoma è passata dal riconoscimento dei segni clinici propri della fase avanzata (sanguinamento e ulcerazione) alla identificazione degli aspetti più sofisticati della fase iniziale della neoplasia.

Si affidi con fiducia al dermatologo.

Cordiali saluti
Salvo Catania
www.senosalvo.com
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Genitle utente,

facciamo così:
scarti la prima parte del consiglio che ci riporta e prenda per buona quella di recarsi dal Dermatologo che effettui la VIDEO-DERMATOSCOPIA per la diagnosi delle lesioni pigmentarie.

la "foto" come dice lei è proprio quella - fondamentale ed insostituibile - metodica, che tante vite sta salvando in pochi anni dalla sua applicazione.

cari saluti.
DOTT. LUIGI LAINO
RICERCATORE DERMATOLOGO E VENEREOLOGO, ROMA