Utente 697XXX
Salve sono un ragazzo di 22 anni, premetto che non ho mai avuto problemi di capelli e nella mia famiglia nessuno è calvo, mio fratello che ha 30 anni ha ancora una folta chioma e mio padre solo un leggermente stempiamento.

I problemi sono iniziati circa da agosto quando iniziai ad usare la piastra, i capelli mi smebravano più fini nella parte frontale ma ignoravo il problema pensando fosse una cosa normale. Ho continuato a stirare i miei capelli in modo inopportuno, anche piu di una volta al giorno. Ma i veri problemi sono nati circa da 2 settimane. Risultato, Diradamento ben evidente sempre nella parte frontale ma un generale assottilaimento di tutta la cute. Capelli finissimi che non hanno più volume, e non stanno fissati nemmeno più con la pistra o la lacca, sembra che vadano un po dove pare a loro, come se fossero morti. Tutto questo nel giro di 2 settimane.

Ora vorrei chiedere un vostro consiglio, oltre che consultarmi con un dermatologo cosa che farò ben presto, quali pensate che siano le possibili conseguenze?? Questa cosa mi mette non poco a disagio anche perchè tengo molto al mio aspetto. Pensate che dovrei tagliarli x rinforzare i capelli?? E i miei capelli continueranno sempre a ricrescere fini, deboli e spenti come li ho adesso oppure con un po di pazienza riuscirò a ritrovare la mia chioma di sempre??

Grazie in anticipo, Cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile ragazzo

un trattamento aggressivo sui capelli può dare dei seri problemi al fusto e al bulbo : problemi che possono proptrarsi anche per molti mesi.

La prima cosa da fare però è la visita dermatologica, l'unica che può fare una corretta diagnosi del suo caso;

tagliare i capelli a poco o nulla serve: vedrà che con le giuste cure riuscirà a migliorare e non poco.

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 697XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la tempestiva risposta, ma lei pensa che se il bulbo sia danneggiato i miei capelli continueranno a crescere sempre così fini e deboli (e pensa che in tal caso sia opportuno l'assunzione di farmaci come il minoxidil o il finastrade??) Non esiste nessun modo per rinforzarli alla radice??
[#3] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
certo che esistono i metodi per "rinforzare" la radice: è proprio quello il bersaglio dei dermatologi: un bulbo sano premetterà fra qualche mese un capello altrettanto sano.

cordialità