Utente 305XXX
Ho 26 anni a cominciare da luglio 2010 ho iniziato a perdere molti capelli ed ho iniziato a notare un diradamento su tutta la zona superiore del capo,diradamento che si nota di piu al vertex,
Questa caduta l’ho notata particolarmente al momento del lavaggio che eseguo quotidianamente,notavo di perdere decisamente molti più capelli rispetto al solito.
Nel periodo precedente a luglio all’inizio della vistosa caduta,ricordo che tra maggio/giugno avevo i capelli un po più lunghi e che potevo farmi a malapena la coda e quando cercavo di legarli nei mesi di maggio/giugno sembrava che fossero di meno,forse erano piu sottili,ma non avevo ne una particolare caduta ne un diradamento.

La caduta vistosa inizia a Luglio e a fine Luglio si inizia gia a notare un diradamento soprattutto a capelli bagnati,quindi decido di andare a farmi visitare da un medico che è anche dermatologo,gli spiego la situazione e mi dice che non dovrebbe trattarsi di AGA e mi prescrive un integratore: ANATROFINE, gli faccio presente che seguo una dieta vegetariana da circa un anno,e mi dice che se la dieta è equilibrata non ci sono problemi, e di tenere la situazione sotto controllo e in caso di fare le analisi del sangue per verificare carenze.

Arrivo a settembre e sono ancora piu diradato nella zona superiore,allora decido di andare dal mio medico e farmi prescrivere le analisi del sangue e di prenotare una visita dermatologia da un dermatologo che sappia qualcosa di tricologia.

Gli esami del sangue sono questi:

http://img687.imageshack.us/i/dsc00972ma.jpg/
http://img684.imageshack.us/i/dsc00973mmm.jpg/
http://img834.imageshack.us/i/dsc00971d.jpg/


Il dermatologo vede le analisi del sangue e mi dice che vanno bene,anche lui sostiene che nella dieta vegetariana se equilibrata non ci sono problemi,mi visita il capo e mi preleva piu capelli da zone diverse,mi fa le varie domande per capire da dove puo nascere il problema, sulla situazione della calvizie in famiglia (mio padre è calvo) e soprattutto insiste sul fattore stress se nei mesi precendenti la caduta ci sono stati eventi o periodi stressanti.
La sua diagnosi è: Telogen Effluvium con nota di alopecia androgenetica. e mi prescrive Finasteride

Verso fine Settembre la caduta che è iniziata a Luglio diminuisce fino tornare nella normalità: praticamente la caduta particolare e durata per 3 mesi circa.


Ora siamo a metà Novembre e sono 45 giorni che prendo Finasteride e gia dall’inizio della cura si è fermata la caduta,ma questo NON penso sia l’effetto del farmaco,

Sono stressato e preoccupato per la situazione dei miei capelli mi pongo tante domande,se potro recuperarli,se si tratta di un Telogen effluvium da stress,da dieta vegetariana ma dalle analisi carenze particolari non ne ho,o se piu semplicemente si tratta solo di AGA,ma se di aga si tratta perche ho perso i capelli cosi velocemente..


Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

perchè farsi tutte queste domande: il dermatologo saprà ben illustrarle il suo caso e dirle se ci sono associazioni con altre patologie del capello. Se di Calvizie si tratta, ad oggi anche la calvizie si cura.

Dott. LAINO,Roma