Utente 143XXX
BUONASERA, SONO UN UOMO DI 34 ANNI E HO PROBLEMI DI CALVIZIE. PREMETTO CHE MIO PADRE ALL'ETà DI 22 ANNI HA PERSO I CAPELLI ED ORA GLI SONO RIMASTI SULLE TEMPIE E NUCA ALL'ETà DI 65 ANNI. HO NOTATO NEL CENTRO TESTA UNA DIRAMAZIONE DEI CAPELLI E PREOCCUPATO HO CONSULTATO UN DERMATOLOGO DELLA MIA CITTà CHE INIZIALMENTE MI HA DATO DELLE LOZIONI E POI SUCCESSIVAMENTE UNA CURA CON LE PILLOLE DI FINASTERIDE CHE PURTROPPO NON HO PRESO PERCHè HO LETTO NELLE INDICAZIONI CHE INFLUENZANO IL VOLUME DELLO SPERMA ED IL QST PERIODO STIAMO PROVANDO PER AVERE UN BIMBO. HO CAMBIATO DERMATOLOGO CHE MI PRESCRIVE LOZIONI CHE STO UTILIZZANDO FINO AD ORA MA CONTINUO ANCORA A PERDERE CAPELLI. COSì MI SONO RIVOLTO AD UN FAMOSO CENTRO DI TRAPIANTI E MI HANNO CONFERMATO CHE LI PERDERò TUTTI E CONSIGLIATO UN "TRAPIANTO" CON CAPELLI VERI CHE SARANNO NON IMPIANTATI NELLA CUTE MA ATTACCATI CON UNA RESINA PARTICOLARE CON ALTO COSTO ECONOMICO. COSA MI CONSIGLIATE? è PREFERIBILE CHE CONSULTI UN BUON DERMATOLOGO? O CHE CONINTINUI CON LE LOZIONI?GRAZIE INFINITE. SALUTI

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
Gentile utente

invitandola a scrivere in minuscolo (il maiuscolo oltre ad essere difficilmente leggibile equivale ad urlare nella lingua telematica) la invito a ragionare su un concetto:


ammesso che un soggetto sia sottoposto al miglior trapianto di capelli autologo esistente, MA NON ad una terapia che salva i capelli che ci sono (quelli non trapiantati delle zone ormono-responsive) cosa succederà in futuro?

Succederà che i capelli TRAPIANTATI non cadranno, mentre quelli NON trapiantati se ne andranno con la Calvizie.

A lei immaginare il risultato ed a lei la scelta di riferirsi allo specialista del settore: IL DERMATOLOGO.

cari saluti

DOtt. LAINO, Roma
[#2] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno dottore, prima di tutto mi scusi per aver scritto in maiuscolo involontariamente non me ne sono accorto, dunque lei mi consiglia di contattare ed affidarmi nelle mani di un buon dermatologo anzichè il trapianto vero? in effetti è come dice Lei, perchè i cosidetti capelli morti mi cadranno comunque. io oltre ad aver contattato questo centro ho il mio dermatologo di fiducia che mi prescrive delle lozioni da applicare 3 volte a settimana quandi secondo lei è preferibile continuare con le lozioni per bloccare momentaneamente la caduta dei capelli? grazie infinite. buona giornata
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2005
dipende dalle lozioni dalla terapia di base e dal tipo di patologia del cuoio capelluto e dei capelli: credo che il suo dermatologo sappia dirle più di me da qui!

saluti