Utente 145XXX
Gentilissimi Dottori,
cerco di riepilogare brevemente la mia situazione:
ho 33 anni e 5 giorni fa sono stato operato di varicocele bilaterale (II grado sx, I grado dx)
L'intervendo è andato bene ed adesso sono in convalescenza. Solo le due sere successive ho avuto decimi (37,7). Ovviamente i dolori ci sono ma il chirurgo mi ha detto che è tutto normale e procede tutto per il meglio.
Premetto che mi fido del mio chirurgo cecamente!!!

L'unica cosa che mi sta preoccupando, e non poco, è il fatto che noto una specie di sacca sotto lo scroto.
Provo a speigarmi meglio:
Durante la mattina lo scroto è compatto ed ovviamente gonfio. Con il passare della giornatà però, diventa molto più flaccido e si crea una spece al disotto dei testicoli. Inizialmente solo sotto il testicolo sinistro, adesso sotto entrambi i testicoli.
Come se si formasse del liquido...

Continuo a preoccuparmi o è tutto normale?

Ringrazio infinitamente per la disponibilità

Cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
credo sia prestino per un idrocele postoperatorio, in ognbi caso al prossimo controllo ne parli col collega operatore.
[#2] dopo  
Utente 145XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimo Dottore,
in realtà ne ho già parlato al chirurgo ieri....e mi diceva che i tratta di liquido che verrà riassorbito.

Oggi però noto che questa "sacca" è diventata abbastanza grande....per intenderci come la grandezza di un testicolo...però morbida.


Grazie ancora per la disponibilità

cordialmente
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
succede, allora metta mutande aderenti o meglio slip aderenti da bagmno
[#4] dopo  
Utente 145XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimi Dottori,
sono passati due mesi dall'intervento di varicocele che ho subbito, ma continuo ad avere alcuni problemi.

Il testicolo destro è sceso parzialmente nello scroto, mentre il sinistro non ne vul proprio sapere di andare al suo posto!
Il chirurgo che mi ha operato mi ha tranquillizzato molto dicendomi che è tutto normale in quanto i punti interni non si sono ancora riassorbiti completamente. Il tutto si risolverà quando i punti saranno completamente riassorbiti!
Inoltre i testicoli sono ancora parzialmente gonfi.

Secondo Voi, è un processo post operatorio normale?

Ringrazio sempre per la disponibilità

Cordialmente
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non potendo vedere di qua si può solo dare ragione al collega.
[#6] dopo  
Utente 145XXX

Iscritto dal 2010
Gentilissimi Dottori, scusatemi se continuo a richiedere informazioni.
Sono passati ormai tre mesi dall'intervento...ma la situazione non cambia.
Il testicolo sinistro continua a rimanere "alto".

Vorrei solo sapere se prima o poi tutto ritornerà come prima oppure sia normale avere questo tipo di "deformazioni"

grazie sempre per la disponibilità

Cordialmente
[#7] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Può succedere, ma non dovrebbe dare problemi, almeno nellamia esperienza.
[#8] dopo  
Utente 145XXX

Iscritto dal 2010
Quindi Lei mi dice che il testicolo sinistro potrebbe non scendere completamente nello scroto?


Grazie ancora per la disponibilità
[#9] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
in genere scende sepre, ma delle volte la presenza di acqua fa le cose un po diverse. Ma non vedo grandi problemi, almeno di qua,