Utente 453XXX
Gentilissimi dottori vorrei porre alla vostra cortese attenzione alcune domande su un problema di disfunzione erettile chemi sta affliggendo da circa 3 settimane.Ho avuto un aperdita di erezione la prima volta e nelle volte successive non ho avuto prorprio erezione.Ho prenotato una visita dall'andrologo e nel frattempo ho effettuato esami sangue con testosterone ok e prolattina risultata alta 30.Leggendo un po su internet ho visto che oltre alla causa psicologica ci possono essere cause organiche(malattie cardiovascolari,diabete problemi ormonali e fuga venosa di corpi cavernosi),volevo chiedere se fosse una causa ormonale oppure una fuga venosa non dovrei avere problemi anche con l'automasturbazione?(perche con l'automasturbazione ok mentre s emi masturba la mia partner non raggiungo l'erezione)e l'altra domando è uso minoxidil 2% da 6 anni ma puo essere lui la causa?Vi porgo cordiali saluti e aggiungo che ho 29 anni e ho avuto questa disfunzione da un giorno all'altro poiche il giorno prima della mia prima cilecca ho avuto un normale rapporto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

con uno stimolo manuale deciso, quale quello della masturbazione viene indotto un afflusso di sangue all'interno dei corpi cavernosi di notevole entità, quasi sempre superiore allo stimolo manuale di un'altra persona o a quello delle pareti vaginali della partner ( escludendo peraltro lo stato di eccitazione che può essere assolutamente diverso da caso a caso)Una valutazione clinica e vascolare da parte di uno specialista andrologo potrebbe aiutarla a definire meglio il suo problema.
qualche informazione in più su www.erezione.org
a Napoli non le sarà difficile trovare validi specialisti, anche nel nostro sito
cari saluti
[#2] dopo  
Utente 453XXX

Iscritto dal 2007
Grazie per la risposta ho prenotato la visita poichè vorrei risolvere questo problema e senza l'aiuto di uno specialista non è possibile,volevo solo chiedere ma come è possibile secondo lei che prima del giorno che mi è accaduta la prima defajance avevo normali erezioni notturne,mentre da quel giorno non ho nemmeno piu erezioni notturne come è possibile cosi all'improvviso da un giorno all'altro?graie e distinti saluti